Mattarella ricorda Proietti: “Intellettuale lucido e appassionato”

Casellati: "Proietti è stato genio della commedia all'italiana, istrione del palcoscenico e impareggiabile cantore della romanità"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:31

“È con grande dolore che ho appreso la notizia della scomparsa, nel giorno dell’ ottantesimo compleanno, di Gigi Proietti. Attore poliedrico e versatile, regista, organizzatore, doppiatore, maestro di generazioni di attori, erede naturale di Ettore Petrolini, era l’espressione genuina dello spirito romanesco. Alla grande cultura, alla capacità espressiva eccezionale, frutto di un intenso lavoro su se stesso, univa una simpatia travolgente e una bonomìa naturale, che ne avevano fatto il beniamino del pubblico di ogni età. Desidero ricordarlo anche come intellettuale lucido e appassionato, sempre attento e sensibile alle istanze delle fasce più deboli e al rinnovamento della società. Alla signora Sagitta, alle figlie Susanna e Carlotta, ai suoi collaboratori e ai tanti suoi allievi desidero far giungere il mio più profondo cordoglio, a nome della Repubblica, e sentimenti di vicinanza personale”.Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una dichiarazione.

©sisefa

Casellati: “L’Italia perde maestro dell’ironia”

“Genio della commedia all’italiana, istrione del palcoscenico, impareggiabile cantore della romanità, Gigi Proietti, nella sua straordinaria carriera, a teatro, al cinema e in tv ha saputo raccontare i vizi e le virtù degli italiani e della città che tanto amava. Oggi è un giorno triste per il mondo dello spettacolo italiano che perde uno dei suoi talenti più cristallini, un maestro dell’ironia dal tratto graffiante. I suoi monologhi, le sue opere, le sue battute resteranno per sempre a testimoniarne la grandezza di artista e a tenere in vita il suo ricordo. Ai familiari possa giungere tutta la mia vicinanza”. Lo ha dichiarato il Presidente del Senato Elisabetta Casellati ricordando il grande attore e regista scomparso oggi.

Fico, ci mancheranno bravura e signorilità

“Ciao Gigi, uomo di spettacolo vero come non ce ne sono più. Ci mancheranno la tua bravura e signorilità.L’Italia ti ha voluto davvero bene”. Così il presidente della Camera Roberto Fico ricorda su twitter il grande attore scomparso all’alba.

Conte,se ne va un genio, dolore per Italia

“Con Gigi Proietti non se ne va solo uno dei volti più amati dal pubblico, ma anche uno straordinario protagonista della nostra cultura. Proprio nel giorno del suo compleanno ci lascia un genio dello spettacolo che ha saputo divertire e commuovere milioni di italiani. La sua scomparsa addolora tutto il Paese”. Lo ha scritto su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.