Seul: “A breve nuovo test missilistico del Nord”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:25

Nel 2018 la Corea del Nord “continuerà a migliorare le sue capacità nucleari e missilistiche“. Lo sostengono gli analisti del Ministero per l'Unificazione sudcoreano,che prevedono “almeno un altro test missilistico” per i prossimi mesi. Intanto, secondo il quotidiano sudcoreano Joongang Ilbo, Pyongyang si appresta a lanciare il satellite Kwangmyongsong-5, equipaggiato con telecamere di precisione e tecnologie per la comunicazione.

Nuovi test

Per gli esperti di Seul, scrive il New York Times, Pyongyang deve ancora mettere a punto le tecnologie che permettono a un missile di portare più testate. Al contempo, deve accelerare i suoi programmi per consolidare la capacità di lanciare missili balistici intercontinentali prima che le nuove sanzioni Onu inizino a colpire la sua economia.

Il programma va avanti

Secondo il ministero degli Esteri nordcoreano con le nuove misure restrittive varate dalla Nazioni Unite gli Usa “si illudono” di poter fermare il programma nucleare di Pyongyang. “Consideriamo queste sanzioni manipolate dagli Usa e dai suoi seguaci una grave infrazione della nostra repubblica, un atto di guerra che viola la pace e la stabilità nella regione coreana e le respingiamo categoricamente”, si legge nel comunicato del ministero il quale inoltre afferma che le sanzioni equivalgono a un “completo blocco economico” della Corea del Nord. “Se gli Stati Uniti desiderano vivere in sicurezza, devono abbandonare la politica ostile nei confronti di Pyongyang e imparare a coesistere con il Paese che possiede armi nucleari e dovrebbero smettere di illudersi che rinunceremo alle armi nucleari”, si legge ancora nel comunicato diffuso dall'agenzia ufficiale.

Le sanzioni

Le sanzioni Onu riaguardano l'importazione di prodotti petroliferi, limitati a 500 mila barili all'anno, così come il greggio, portato a 4 milioni di barili. Inoltre, come annunciato anche nella bozza presentata in Consiglio, tutti i cittadini nordcoreani che lavorano all'estero dovranno far ritorno entro 12 mesi. Bandita, in uscita, la compravendita di beni quali macchinari industriali e altre apparecchiature

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.