Arrestato per spionaggio un cittadino americano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:14

Spy story tra Russia e Stati Uniti. A Mosca i servizi segreti russi dell'Fsb (eredi del Kgb) hanno reso noto di aver arrestato tre giorni fa un cittadino statunitense, Paul Whelan, per attività di spionaggio nella capitale russa.  “Il 28 dicembre, membri del servizio di sicurezza federale russo hanno arrestato il cittadino statunitense Paul Whelan a Mosca durante una missione di spionaggio”, afferma l'Fsb, come riferisce l'agenzia Tass. E' stata formalmente avviata un'indagine per spionaggio. Whelan, se riconosciuto colpevole, rischia tra 10 e 20 anni di carcere. Nessuna reazione per il momento da Washington alla notizia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.