Coronavirus, in Usa e America Latina è nuovo record di contagi

Trump (Usa): "Abbiamo fatto un buon lavoro". Oggi Bolsonaro (Brasile) ha detto di essere fiducioso in una rapida guarigione grazie a una cura a base di idrossiclorochina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:44

Non si arresta la pandemia di coronavirus nel mondo. Ieri l’Oms ha avvertito: “L’epidemia sta accelerando e non abbiamo ancora raggiunto l’apice della pandemia“. Ad oggi, secondo i dati della Johns Hopkins University, i casi di coronavirus sono nel mondo 11 milioni 830mila e i decessi globali 544.163.

Usa, nuovo record di contagi di coronavirus

Nuovo record di casi di contagio da coronavirus negli Stati Uniti. Nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati ben 60.209. Oltre 10mila sia in Texas che in California. Il numero complessivo dei casi accertati nel Paese dall’inizio dell’emergenza sanitaria è pari a 2 milioni 991.351. Nelle 24 ore sono morte altre 1.114 persone, il che porta il numero totale a 131.362. Il presidente Donald Trump ha detto che l’aumento dei casi è da attribuire al maggior numero di test effettuati. E attacca (di nuovo) il virologo Antony Fauci. “Nel nostro Paese siamo in un buon posto, non sono d’accordo con lui”, ha detto Trump, in una intervista contro Fauci. “Non ho ascoltato i miei esperti e ho vietato l’ingresso alla Cina. Se non l’avessi fatto – ha aggiunto il presidente americano – oggi staremmo peggio. E invece abbiamo fatto un buon lavoro“. “Il tasso di mortalità è sceso di dieci volte!”, ha twittato oggi Trump.

In America Latina superati i 3 milioni di casi

Hanno superato i tre milioni i casi di Covid-19 registrati in America Latina e nei Caraibi dall’inizio dell’epidemia. Di questi, secondo un rapporto stilato da Afp sulla base di dati provenienti da fonti ufficiali, più della metà riguardano il Brasile. Il paese è la seconda nazione più colpita la mondo dopo gli Usa. Qui il virus ha ucciso oltre 66.000 persone e ne ha infettate 1 milione e 670mila. Ieri il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha ammesso di essere positivo al coronavirus. Oggi il presidente ha detto di essere fiducioso in una rapida guarigione grazie a una cura a base di idrossiclorochina. Non è però certo che tale medicina abbia reali benefici sul virus. In conclusione, i contagi confermati tra continente latinoamericano e Caraibi sono 3.023.813, e i decessi dovuti al coronavirus nella regione, attuale epicentro della pandemia, sono 139.999.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.