Forte terremoto di magnitudo 4.3 nel Palermitano, poi altre scosse

Il terremoto è stato avvertito dalla popolazione palermitana, ed era stato seguito da altri due eventi sismici di minore intensità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30
L'epicentro del sisma. (Fonte: Diretta Sicilia)

Una forte scossa di terremoto di magnitudo pari a 4.3 è stata registrata questa mattina alle 6:14 dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) nel Palermitano. L’epicentro è stato calcolato al largo della costa centro-settentrionale ad una profondità di soli 6 km.

Il terremoto è stato avvertito dalla popolazione soprattutto nella zona tra Cefalù, Termini Imerese e tutti i centri della Madonie. Anche a Palermo in molti sono stati svegliati dal tremore mentre si trovavano a letto.

Il sisma è stato seguito da altri due eventi sismici di minore intensità: magnitudo 2.0 alle 6:23 e magnitudo 2.2 alle 6:39, con medesimo epicentro.

Al momento, non sono giunte segnalazioni di danni o richieste di soccorso ai vigili del fuoco,ma solo richieste di informazioni.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.