Cadono i primi fiocchi di neve: disagi per mezzi pubblici e automobilisti

La neve è arrivata con la prima perturbazione atlantica del mese: le previsioni per il 2 e il 3 novembre. Disagi per alcuni automobilisti. Vigili del fuoco in azione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:47

Con l’arrivo della prima perturbazione atlantica del mese, sono arrivati anche i primi fiocchi di neve: dal Trentino alto Adige alle Dolomiti bellunesi, i paesaggi sono stati ricoperti da una coltre bianca che causato qualche difficoltà sulle strade.

Automobilisti colti di sorpresa

Alcuni automobilisti, colti di sorpresa dalla nevicata hanno avuto delle difficoltà: sprovvisti della necessaria attrezzatura invernale hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. A rimanere bloccati anche diversi autobus. Problemi al passo del Tonale dove diverse automobili sono rimaste bloccate. Stessa situazione a passo San Pellegrino. Strade imbiancate anche sulle Dolomiti, come a Passo Carezza, dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per un bus di linea bloccato. I pompieri sono intervenuti anche per altri automezzi in panne e alcuni alberi caduti sulle strade. I vigili del fuoco dell’Alto Adige ricordano su Facebook che per i viaggi in montagna serve l’attrezzatura invernale.

Le previsioni meteo per le prossime ore

Per la giornata di oggi Meteo Trentino prevede un ulteriore leggero calo delle temperature minime mentre per mercoledì 3 novembre, una nuova fase perturbata porterà ulteriori precipitazioni, specie nella seconda parte della giornata con il limite delle nevicate che scenderà a circa 1500 metri.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.