Unicef: aiuti alimentari per 350 famiglie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:18

Il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (Unicef) ha distribuito nelle scorse ore generi alimentari, articoli non alimentari e kit igienici essenziali a quasi 350 famiglie nella municipalità di Al-Amria, in Libia In un tweet di ieri sera, Unicef ha rivelato che l’assistenza è arrivata in collaborazione con il World Food Program (WFP) e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) in Libia, per soddisfare le esigenze di base dei bambini e delle loro famiglie.

Finanziamenti statali

Il Governo libico ad Interim, con base ad al-Beida, ha stanziato 40 milioni di dinari per progetti urbanistici urgenti nella provincia di Tobruk, nell’est della Libia. Lo ha rivelato il presidente del Consiglio provinciale di Tobruk, Faraj Boukhattabia, durante una conferenza stampa. Boukhattabia ha spiegato che i progetti comprendono la costruzione, il riadattamento e la manutenzione di edifici pubblici, ma anche la creazione di una sala riunioni per la città e il rifacimento dell’ex quartier generale del mercato del vetro, per carni e verdure. Il Governo si è impegnato inoltre ad avviare lavori di manutenzione della pavimentazione di alcune strade, la rete fognaria e il sistema di incanalamento delle acque piovane. Il presidente del Governo ad Interim ha già inaugurato una serie di progetti a Bengasi ed altri centri della regione orientale.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.