Comunicare la gratuità. Storia di un clochard “maestro per un giorno”

A lezione di umanità: Enrico per un giorno è salito in cattedra a insegnare la vita in strada. L'esperienza di una quinta elementare di Madignano, nel Cremasco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05
clochard

Clochard in cattedra. Studenti a lezione di umanità. Il giornalista e insegnante Alex Corlazzoli ha vinto il quinto premio giornalistico “Comunicare la gratuità“. La premiazione è in programma domani a Firenze. A Palazzo Vecchio. In occasione della manifestazione “All’origine della gratuità”. Organizzata da Vol.To.Net. Insieme alla Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Firenze. E alla Compagnia delle Opere Toscana. Con la collaborazione di Cesvot. Il Centro Servizi Volontariato Toscana. 642 nuovi volontari inseriti. 299 gli enti del terzo settore coinvolti.clochard

Enrico clochard-maestro

Enrico è un clochard. Vive in una tenda. Ma per un giorno è stato lui il maestro di una quinta elementare di Madignano. Nel Cremasco. Ha raccontato agli alunni la sua vita. Itinerante. E senza un tetto sopra la testa da quando aveva 16 anni. I bambini ascoltandolo hanno scoperto che possiedono “tante cose che a volte non usiamo nemmeno”. Hanno capito che “Enrico è povero ma giusto”. E “molto saggio”. Hanno compreso che “non tutti i clochard sono furfanti”. Hanno rinunciato alla loro mance per comprare insieme ai genitori una tenda nuova per Enrico.clochard

Esperienza

Il docente e giornalista Corlazzoli si è aggiudicato il riconoscimento proprio per aver raccontato la storia di Enrico. Il clochard che per un giorno è stato maestro in una scuola elementare lombarda. Durante il convegno il sindaco di Firenze Dario Nardella consegnerà le Chiavi della Città al relatore del convegno del 2020, padre Ignacho Carbajosa. Il religioso ha raccontato la sua esperienza di cappellano nei reparti Covid dell’ospedale San Francisco de Asís di Madrid. Nel pieno dell’ondata di contagi. A raccontare la speciale lezione di Enrico è stato appunto il giornalista e insegnante Alex Corlazzoli, sulle pagine del giornale “Scarp de’ tenis”. Vincitore di un premio che ha l’obiettivo di dare un riconoscimento alle storie che raccontano il lato bello e altruista della società. Di valorizzare e promuovere l’attività dei giornalisti impegnati a raccontare l’attualità.clochard

Missione

Tra le testimonianze annunciate, quella di Alejandro Marius. Un passato come ingegnere elettronico in Pirelli-Telecom. Project manager e responsabile di sviluppo aziendale. Il manager ha deciso di mettersi a servizio delle persone. Accompagnandole verso nuove possibilità di formazione professionale. Fondando nel 2009 a Caracas l’associazione civile “Lavoro e persona”. Con la missione di promuovere il valore del lavoro nella società venezuelana. E quindi la dignità dell’individuo attraverso l’educazione al lavoro. A seguire domani, nel corso della mattinata, verranno comunicati i risultati della 35° Giornata nazionale della colletta alimentare. E sarà assegnato, oltre al premio giornalistico “Comunicare la gratuità”, anche il “Premio Gratuità 2021 Don Paolo Bargigia“. La cui finalità è quella di valorizzare le organizzazioni di volontariato del territorio.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.