In ascolto e in cammino insieme: la Settimana Laudato Si’ 2022

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:03

Nella sua quarta edizione, la Settimana Laudato si, voluta da Papa Francesco per celebrare, meditare ed agire per il Creato, propone il tema “In ascolto e in cammino insieme“. Laudato Si’ Week 2022 è sponsorizzato dal Dicastero Vaticano per la Promozione dello Sviluppo Umano Integrale e facilitato dal Movimento Laudato Si’ in collaborazione con una serie di partner cattolici.

L’evento mondiale di una settimana celebrerà il settimo anniversario dell’enciclica di Papa Francesco sulla cura del creato e unirà gli 1,3 miliardi di cattolici del mondo per ascoltare e rispondere al grido del creato di Dio. Non sfugge il fatto che la scelta del tema sia incanalata nel cammino sinodale che il Papa vuole far percorrere ai fedeli, ma che coinvolge tutte le donne e gli uomini che hanno a cuore il futuro della Casa comune.

Spicca, infatti, la citazione della Laudato Si’ di Papa Francesco: “Riunire la famiglia umana per proteggere la nostra casa comune” (LS 13). Riunire e Proteggere: due verbi che chiedono un coinvolgimento attivo di ciascuno e di tutti e l’impossibilità di delegare, oltre che l’urgenza di agire. Così, nella Giornata della Terra dello scorso 22 aprile, la Chiesa ha invitato i cattolici a celebrare la Settimana Laudato Si’ 2022. I cattolici, e non solo loro, si rallegreranno dei progressi compiuti nel vivere la Laudato Si’, e intensificheranno gli sforzi attraverso la nuova Laudato Si’ Action Platform, che sta mettendo in grado le istituzioni, le comunità e le famiglie cattoliche di attuare pienamente la Laudato Si’.

Forte anche il legame fra la Settimana Laudato Si e il Tempo del Creato, che anche quest’anno verrà celebrato dal 1 settembre al 4 Ottobre 2022, giorno dedicato a San Francesco, in cui inizieranno i 40 giorni di preghiera della “Stagione del Creato”. Il roveto ardente, Impegno per la Settimana Laudato Si è il Simbolo per il Tempo del Creato 2022.

Per la prima volta dal 2016, l’evento sarà caratterizzato da eventi di presenza, una pietra miliare importante negli sforzi del mondo contro la pandemia COVID-19. Ogni giorno della settimana sarà caratterizzato da un evento mondiale che si svolgerà in presenza, online, o una combinazione dei due. Gli eventi promuoveranno l’impegno cattolico sulla biodiversità, la risposta al grido dei poveri, il disinvestimento, l’educazione e l’eco-spiritualità.

A livello locale, migliaia di eventi porteranno il messaggio della Laudato si’ ai cattolici nella vita di tutti i giorni, aiutando a vivere questa celebrazione mondiale e cambiando numerose comunità in tutto il mondo. La Settimana Laudato Si rappresenta un’occasione per far sentire forte il grido della terra e dei poveri. Durante la pandemia di COVID-19, molti hanno acquisito familiarità con l’essere silenziati durante le conversazioni. Molte voci sono silenziate nel discorso pubblico sul cambiamento climatico e sull’etica della conservazione della Terra. Sono voci di coloro che subiscono gli impatti dei cambiamenti climatici. Sono voci di persone che detengono una saggezza generazionale su come vivere con gratitudine entro i limiti della terra. Queste sono voci di una diversità di specie più che umane in diminuzione. È la voce della Terra.

Oggi, la prevalenza di incendi innaturali è un segno degli effetti devastanti che il cambiamento climatico ha sui più vulnerabili del nostro pianeta. Il creato grida mentre le foreste crepitano, gli animali fuggono e le persone sono costrette a migrare a causa degli incendi e dell’ingiustizia che abbiamo causato. Al contrario, il fuoco che chiamò Mosè mentre pascolava il gregge sul monte Oreb non consumò né distrusse il roveto. Questa fiamma dello Spirito ha rivelato la presenza di Dio. Questo fuoco santo ha affermato che Dio ha ascoltato le grida di tutti coloro che hanno sofferto e ha promesso di essere con noi mentre seguivamo con fede la nostra liberazione dall’ingiustizia.

Nella Settimana Laudato Si e nel Tempo del Creato, questo simbolo dello Spirito di Dio ci chiama ad ascoltare la voce del creato e a rispondere fedelmente attraverso l’adorazione, il pentimento e l’azione. Dobbiamo contemplare il nostro legame con la terra santa, ascoltare la voce del creato ed essere pieni di speranza per spegnere i fuochi dell’ingiustizia con la luce dell’amore guaritore di Dio, che sostiene la nostra casa comune.

Tutti i dettagli sul programma sono disponibili sul sito ufficiale della Laudato Si’ Week 2022 e sui canali social dedicati.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.