Milano, rapina e violenta un minorenne nella metro: fermato 17enne

La rapina è avvenuta sabato a Milano, nel mezzanino della fermata metropolitana Porta Romana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37
Immagine di repertorio

Terribile storia di violenza nella metro di Milano con “protagonisti” due minorenni: vittima e presunto colpevole. Un 17enne avrebbe rapinato nella metro un ragazzino, minacciandolo con un coltello, costringendo poi la vittima a seguirlo in un angolo appartato per abusarne sessualmente. Questa la terribile accusa ai danni del minore, fermato dalla polizia.

Rapina e violenza nella metro di Milano

La rapina è avvenuta sabato nel mezzanino della fermata metropolitana Porta Romana. Il presunto aggressore è stato identificato grazie alle telecamere di videosorveglianza. Il 17enne è stato quindi sorpreso con il coltello e una minima quantità di droga per uso personale. Al momento non ci sono ulteriori informazioni al fine di tutelare l’identità dei due ragazzi, entrambi minorenni.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.