Due cugini uccisi in un campo ad Acireale

Le vittime sono Virgilio Cunsolo Terranova di 29 anni, e Vito Cunsolo di 30; potrebbero essere stati due ladri di agrumi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:49

Due uomini, Virgilio Cunsolo Terranova di 29 anni, e Vito Cunsolo di 30, sono stati uccisi in un fondo agricolo di Acireale, nel Catanese. Secondo gli investigatori potrebbe trattarsi di due ladri di agrumi. Sul posto per le indagini sono presenti i carabinieri della compagnia di Acireale, del comando provinciale di Catania e la Sis del nucleo investigativo.

Le vittime ladri di agrumi?

Secondo Today.it, I colpi di pistola che hanno posto fine alla vita dei giovani cugini sarebbero stati sparati da distanza ravvicinata. La scoperta dei corpi è stata fatta dai carabinieri dopo che alcuni parenti dei due uomini avevano attivato le loro ricerche visto che ieri sera i due non avevano fatto rientro a casa.

Le vittime vivevano nel rione  Librino di Catania ed erano cugini. Secondo i carabinieri, i due sarebbero stati uccisi a colpi di arma da fuoco dopo essere stati sorpresi nel fondo agricolo. Tra le posizioni al vaglio della Procura di Catania, che ha aperto un’inchiesta per duplice omicidio, anche quella di uno dei proprietari degli agrumeti della zona.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.