Colombia: ucciso attivista sociale, è il cinquantesimo nel 2022

L'uccisione di José Pascual Quevedo Velásquez rappresenta il cinquantesimo omicidio di un attivista sociale colombiano nel 2022

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:18

L’attivista sociale colombiano José Pascual Quevedo Velásquez è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco nella notte fra il 3 e il 4 aprire in un locale commerciale di San José del Guaviare, nel dipartimento di Meta, in Colombia. Lo ha reso noto la ong Indepaz. Attiva da anni nel monitoraggio della violenza in Colombia, Indepaz ha precisato che Quevedo era un leader comunitario e contadino, membro delle associazioni Ascatragua e Coagro Guaviare.

José Pascual Quevedo Velásquez

Arrestate due persone

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’uomo è stato chiamato all’esterno del centro commerciale in cui si trovava con altre persone e ucciso da un gruppo di sicari che si sono poi dati alla fuga. Il quotidiano El Espectador ha indicato che secondo il colonnello Ángel Alexander Galvis, comandante del dipartimento di polizia di Guaviare, sono state catturate due persone, presumibilmente responsabili dell’omicidio. Dopo il loro arresto, sono state consegnate alla Procura generale per l’istruzione di una causa nei loro confronti.

Indepaz ha infine ricordato che l’uccisione di Quevedo rappresenta il cinquantesimo omicidio di un attivista sociale colombiano nel 2022.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.