MARTEDÌ 20 AGOSTO 2019, 05:19, IN TERRIS

WEB

Hong Kong, rimossi account fake contro la protesta

Twitter e Facebook bannano gruppi e pagine che sarebbero stati creati dalla Cina per screditare i manifestanti

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Proteste a Hong Kong
Proteste a Hong Kong
A

ben vedere era solo questione di tempo prima che la protesta di Hong Kong si trasferisse in qualche modo sul web. Di mezzo c'è sempre la Cina che, in attesa di un paventato intervento in città per sedare quella che è stata inquadrata dal governo di Pechino come una rivolta, viene accusata di aver creato almeno duecentomila account su Twitter e un altro numero imprecisato su Facebook con il preciso scopo di screditare la protesta del "Porto profumato" e "seminare discordia politica". Una denuncia che arriva dagli stessi staff dei due social network, secondo i quali gli account fittizi sarebbero stati individuati tramite delle indagini ad hoc, le quali avrebbero fornito, stando a quanto rivelato da una nota ufficiale diramata da Twitter, delle "prove affidabili" di una vera e propria "operazione coordinata sostenuta da uno stato". Nella stessa relazione, si specificava che erano stati "identificati gruppi di account che si comportavano in modo coordinato per amplificare messaggi relativi alle proteste di Hong Kong".


L'altra indagine

Sulla stessa lunghezza d'onda anche Facebook, dalla quale è stato precisasto che "anche se le persone dietro questa attività hanno cercato di nascondere la loro identità, le nostre indagini hanno rivenuto legami con individui associati al governo cinese". Un'indagine, quella del social di Zuckerberg, avviata dopo segnalazioni arrivate da Twitter e che, in breve, ha portato alla chiusura di "sette pagine, tre gruppi e cinque account", a fronte dei 963 profili bloccati dal social dei cinguettii. Secondo gli staff delle due piattaforme, i post sarebbero stati tutti dai toni sostanzialmente simili, palesemente volti a indicare i manifestanti come violenti e disseminando sospetti di altre ragioni dietro la protesta in atto a Hong Kong. Fake diffuse sia attraverso le reti private virtuali (Vpn) che tramite accessi alla rete direttamente dal territorio cinese. Rivelazioni che, probabilmente, forniranno ulteriore linfa a una protesta che nemmeno la repressione dura è riuscita a fermare.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
TESORI D€ITALIA

Nella Città dei Sassi la Borsa del turismo culturale

Per quattro giorni a Matera si incontreranno oltre 500 operatori del settore provenienti da tutto il mondo
Il colonnato del Bernini in Piazza San Pietro
EMERGENZA SANITARIA

Curarsi a Piazza San Pietro

Fino a domenica il mini-ospedale gratuito per chi non può permetterselo
Vittorio De Sica
ANNIVERSARIO

45 anni fa l’addio al padre del neorealismo

Il 13 novembre 1974 moriva a 73 anni l’attore e regista Vittorio De Sica, vincitore di 4 premi Oscar
Acqua alta a Venezia
MALTEMPO

Acqua alta a Venezia, due morti a Pellestrina

Oltre cento interventi compiuti dai vigili del fuoco, altri 100 in attesa
Piazza San Marco sommersa dall'acqua
MALTEMPO

Acqua alta record, Venezia in ginocchio

Toccati i 187 centimetri: è il secondo livello di sempre. Sott'acqua anche la Basilica di San Marco. Il sindaco:...
Indici economici
TREND ECONOMICO

La ripresa inizia da Milano

E’ la Lombardia che trascina la produzione industriale nel terzo trimetre dell’anno. Il traino 4.0
L'ex Ilva
TARANTO

L'Arcelor Mittal deposita l'atto di recesso

Il presidente del Tribunale di Milano dovrà decidere domania a quale sezione assegnare la causa
Il Palazzetto dello Sport durante la finale con Siena del 2013
PALLACANESTRO

Virtus Roma, il ritorno nell'incognita del basket capitolino

Andamento sorprendente in campionato ma solite incertezze. L'allarme di Toti al Corriere dello Sport: "Ricavi...
Un sottopassaggio allagato
MALTEMPO

Tromba d'aria si abbatte sul Metapontino: danni e disagi

A Matera strade come torrenti in piena, scuole chiuse
Manifesto per Stefano Cucchi a Piazzale Clodio
IL PROCESSO

Caso Cucchi, il giudice si astiene dal processo

Il magistrato è un ex carabiniere ora in congedo, udienza rinviata al 16 dicembre. Nel filone sul depistaggio sono...
CRIMINALITÀ

Il rebus del delitto Diabolik

Resta un mistero l’omicidio di Fabrizio Piscitelli, fondatore degli Irriducibili, gruppo ultras della Lazio
Fra Emiliano Antenucci con Papa Francesco
ANTICIPAZIONE

“L’invidioso è triste e solo per colpa di un veleno mortale”

Intervista al frate Emiliano Antenucci autore, con don Aldo Buonaiuto, del libro “Invidia” (Effatà editrice)...