LUNEDÌ 15 APRILE 2019, 18:24, IN TERRIS


SUDAN

Gli oppositori: "Subito un governo civile"

Prosegue il sit-in di protesta. Ieri l'incontro con la giunta militare

EDITH DRISCOLL
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il sit-in di protesta
Il sit-in di protesta
S

erve un governo di transizione civile, subito. Lo hanno ribadito gli organizzatori della protesta che, in Sudan, ha portato alla caduta presidente Omar al-Bashir dopo 30 anni. L'occasione è stato l'incontro con la giunta miliare.


L'incontro

Partiti e movimenti, in una dichiarazione congiunta emessa dopo il vertice, hanno affermato che i loro sostenitori rimarranno in strada finché la richiesta non verrà accolta e che il governo civile transitorio sarà "solo il primo passo verso la caduta del regime". I manifestanti temono che il periodo di transizione prospettato dai militari per un massimo di due anni possa consentire alle Forze armate, espressione dell'ultradecennale regime fino a questa settimana guidato da al-Bashir, di rimanere al potere o di imporre una figura a loro vicina. Da oltre una settimana un enorme sit-in è in corso davanti al quartier generale delle Forze armate a Khartum.


Il clima

Il clima, nel Paese africano, sembra essere cambiato da quando, alla guida della giunta, è arrivato Abdel-Fattah Burhan, un generale solo "ispettore" delle Forze armate e per questo senza palesi pendenze per i 300 mila morti del Darfur. Burhan ha promesso uno "sradicamento" del regime anche attraverso la sostituzione con militari di tutti i governatori provinciali. Prospettati inoltre sia processi a chi ha sparato sui contestatori, sia scarcerazioni di chi è finito dentro a causa dello stato d'emergenza imposto da Bashir e prolungato per tre mesi dai militari. Ma soprattutto l'Associazione dei professionisti sudanese, la principale organizzatrice delle proteste partite con rivendicazioni economiche e finite per abbattere un regime, ha potuto annunciare di essersi già seduta nelle ultime ore "al tavolo dei negoziati con l'obiettivo di passare a un potere civile transitorio" assieme ad altri partiti e movimenti attraverso dieci delegati.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Teste di cuoio
LOURDES

L'ex militare si arrende alla polizia

L'unica ferita è l'ex compagna dell'uomo: raggiunta da un colpo di arma da fuoco
L'Ilva di Taranto
ILVA

Si dimettono i commissari straordinari

Lettera recapitata al Mise. Di Maio: "Grazie per il lavoro svolto, inizia fase due"
Luigi Di Maio
25 APRILE

Di Maio attacca: "Chi lo nega era anche a Verona"

Il vicepremier critico: "Coloro che negano la festa della Liberazione passeggiavano con gli antiabortisti"
Simbolo Eurostat
COMUNITÀ EUROPEA

Eurostat: debito in crescita nel 2018

Il deficit è invece sceso al 2,1%, dal 2,4% del 2017
Armando Siri
IL CASO

Siri, Salvini: "Giudici facciano in fretta"

Il vicepremier: "Si è colpevoli solo con condanna". Morra: "Intollerabile presenza nel governo"
Coltello
ROMA

Gli vede il crocifisso al collo, tenta di sgozzarlo

Il fatto alla vigilia di Pasqua vicino la stazione Termini. Marocchino l'aggressore