Investire in fabbriche e innovazione: la ricetta contro la crisi del lavoro

La violenta pandemia del Covid-19 ha portato con sé morte e dolore. Non va mai dimenticato. Il sacrificio di vite umane è stato terribile anche se c’è ancora, a poche settimane da quelle immagini dolorose che proiettavano da Bergamo la drammatica carovana di camion militari che trasportavano le salme dei troppi morti, chi prova ad abusare dell’ignoranza e della...

Il canto della vita e le grida di morte

È di alcuni giorni fa la notizia che nel 2019 in tutto il mondo i decessi per aborto costituiscono la prima causa di morte. La presidenza della “Pro Vita & famiglia onlus” si è chiesta: se ci si è giustamente sdegnati per la violenza nei confronti di una elefantessa incinta uccisa in India, perché non si è sentita la stessa...

Il razzismo che soffoca i piccoli

razzismo
Nella società liquida la memoria storica ha una durata limitata. Il palasport di Firenze è intitolato ad uno statista il cui nome ormai dice poco ai millennials, pur avendo abbattuto l’apartheid in Sudafrica. Se la storia è maestra di vita, dove sono gli allievi di Nelson Mandela? Papa Francesco ha definito intollerabile l’ondata di razzismo che ha prodotto la barbara...

La glasnost vaticana e lo spirito di Dante

In vista del settecentesimo anniversario della morte di Dante (avvenuta nel settembre 1321 a Ravenna) si preparano in tutta Italia iniziative per commemorare il sommo poeta. C'è un po' della sua rettitudine morale nella glasnost che Francesco porta avanti in Vaticano per rendere sempre più trasparente la Chiesa.Aprendo l’anno giudiziario, il Pontefice ha fatto riferimento all’inchiesta riguardante la gestione di fondi...

Il sigillo della Santa Trinità

trinità
Qualcuno ha detto che se vuoi far ridere Dio, devi raccontargli i tuoi pensieri. Ma il profeta Isaia ha detto che i pensieri di Dio non sono i nostri pensieri, e le sue vie non sono le nostre vie (Is 55, 8). La logica divina si confronta sempre con quella umana, soprattutto quando preferiamo seguire i nostri piani e...

Quando la vita diventa scuola

vita
Anche quest’anno, dopo tutto, è arrivato l’ultimo giorno di scuola: che sia a distanza e all’aperto o in una videochiamata di gruppo si chiude un anno tra i più duri e straordinari della nostra storia recente. Ne saranno consapevoli i nostri cari studenti? Sono certa di sì.  Questa generazione di giovani italiani ha avuto la fortuna di non conoscere la...

Famiglia, scuola e politica: i tre protagonisti contro il razzismo e l’odio

odio
"I can't breathe", "Non riesco a respirare". Sarebbero queste le parole pronunciate da George Floyd poco prima di morire. Una morte che ha scatenato, proteste e violenze in tutti gli Stati Uniti. Questi avvenimenti evidenziano come l'umanità è continuamente sotto lo scacco della rivalità, del fare fuori l'altro. Lo stesso Papa Francesco ha parlato di "peccato di razzismo", non...

L’algoritmo della rabbia nei palazzi dell’ira

Sei anni fa fui molto colpito nel sentire Papa Francesco canonizzare il predecessore Giovanni XXIII per la sua docilità allo Spirito Santo. Irascibile nell’antichità era colui che canalizzava la propria sovrabbondante energia vitale o verso la realizzazione di grandi attese oppure verso la rabbia autodistruttiva. Già prima delle Scritture, la condizione umana viene tratteggiata con caratteristiche antropologicamente plasmate di...

Dare un’anima all’economia del futuro

Il Papa Benedetto XVI, nella Caritas in Veritate alla fine del paragrafo 36 dice: “La grande sfida che abbiamo davanti a noi, fatta emergere dalle problematiche dello sviluppo in questo tempo di globalizzazione e resa ancor più esigente dalla crisi economico-finanziaria, è di mostrare, a livello sia di pensiero sia di comportamenti, che non solo i tradizionali principi dell'etica...

La Festa della Repubblica, un’idea di comunità per il Paese

E' una Festa della Repubblica diversa da quella a cui eravamo abituati. Veniamo da un periodo di straordinaria difficoltà e durezza, non ci sono mai state restrizioni così incisive a libertà costituzionali, come la libertà di movimento, di culto e di riunione. Giustificate dall'emergenza sanitaria dominante, come anche si sono manifestate difficoltà nelle istituzioni, ancora le vediamo, tra Stato...

Marò, il Tribunale internazionale assegna il caso all’Italia

La prima vera svolta arriva dopo otto anni: il Tribunale arbitrale internazionale si è espresso sul caso Marò, riconoscendo l'immunità per i due fucilieri Massimiliano...