Il Vescovo incontra il mondo politico locale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:01

L'impegno a stabilire un costruttivo rapporto con le istituzioni locali. Questo l'obiettivo che si propone di realizzare l'incontro annuale del Vescovo, monsignor Antonio Napolioni con esponenti del mondo politico, amministrativo, economico, sociale e lavorativo. 

Chi è il pastore

Monsignor  Antonio Napolioni, nato a Camerino, in provincia di Macerata, nel 1957, è stato ordinato Vescovo il 30 gennaio 2016. Papa Francesco lo scelse per guidare la Chiesa cremonese mentre svolgeva il suo incarico di parroco a San Severino.

L'appuntamento

L'incontro è previsto per le nove e un quarto di domenica 16 dicembre presso il Salone San Giovanni Paolo II dell'Oratorio Maffei della parrocchia Santo Stefano, in piazza Marini a Casalmaggiore, provincia di Cremona. L'evento è organizzato dall'Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro della Diocesi e sarà seguito dalla santa messa celebrata dal Vescovo, monsignor Antonio Napolioni nel Duomo di Casalmaggiore consacrato a Santo Stefano martire.

Il buon senso nella politica

Il direttore per la Pastorale Sociale e del Lavoro, Sante Mussetola ha spiegato il significato dell'appuntamento organizzato dal suo Ufficio: “Anche nella nostra diocesi si rende necessaria una riflessione di buon senso sui modi della politica, nel rispetto della pluralità e senza semplificazioni di una realtà complessa”. Per questo, i destinatari principali dell'invito saranno gli amministratori e le categorie produttive locali. Si tratta della seconda edizione di un momento in cui la Chiesa locale potrà confrontarsi con il mondo politico del territorio.

Nel solco di San Paolo

Il punto di riferimento dei protagonisti dell'incontro sarà San Paolo. Ha spiegato Sante Mussetola: “Come ha ricordato anche l'arcivescovo di Milano Mario Delpini nel suo recente discorso alla città l'invito sempre attuale è quello di costruire le relazioni in funzione del bene comune, recuperando la capacità di pensiero e non limitandosi a slogan funzionali alla propaganda che non risolvono i problemi delle persone“. Maggiori informazioni sull'appuntamento si potranno trovare sul sito internet della Diocesi di Cremona.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.