Domenica l'inaugurazione del centro di accoglienza “Papa Francesco”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:30

Verrà inaugurato il prossimo 17 giugno a Modena, alle ore 17, dall'arcivescovo Erio Castellucci, il nuovo centro di accoglienza “Papa Francesco”. La struttura è l’opera-segno realizzata dalla Caritas diocesana nell’ambito del progetto triennale “Legami che liberano”, finanziato con il fondo 8xmille della Cei.

Il nuovo centro di accoglienza, che nasce come un laboratorio di inclusione sociale per prendersi cura delle povertà meno visibili e che ha sede nel cuore del centro storico – all’interno dell’edificio che è stata l’ultima residenza dei Gesuiti a Modena – sarà presentato in anteprima alla stampa venerdì prossimo, 15 giugno (alle ore 12), dal vicario generale dell’arcidiocesi di Modena-Nonantola don Giuliano Gazzetti, dal vicedirettore della Caritas diocesana Federico Valenzano e dal responsabile del centro di accoglienza “Papa Francesco” Massimiliano Ferrarini.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.