Un laico alla guida dell'università del Papa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:00

Per la prima volta un laico viene nominato Rettore della Pontificia Università Lateranense. Si tratta del professor Vincenzo Buonomo, da 30 anni docente nello stesso ateneo, scelto da Bergoglio per dirigere quella che è anche conosciuta come “l'università del Papa”. Succede a monsignor Enrico del Covolo.

La nomina

Nuova nomina di “rottura” dunque rispetto al passato, questa di Papa Francesco, che già aveva affidato sempre ad un laico, ad aprile scorso, l'incarico di Rettore alla Pontificia università cattolica in Argentina. Il nuovo rettore sarà in carica dal prossimo primo luglio.

Nuovo Rettore

Buonomo è nato a Gaeta (Latina) il 17 aprile 1961. E' Dottore in Utroque Iure presso la Pontificia Università Lateranense (1983); specializzato in Diritto Internazionale, ha iniziato ad insegnare presso la Facoltà di Diritto Civile della Lateranense nel 1984. È stato poi nominato docente ordinario presso la stessa facoltà. Dal 1983 è collaboratore della Rappresentanza della Santa Sede presso organizzazioni e organismi delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (Fao, Ifad, Pam), dove è stato nominato Capo Ufficio nel 2007. Dal 2014 è Consigliere dello Stato della Città del Vaticano.

L'ateneo

L'origine della Pontificia Università Lateranense risale a Papa Clemente XIV, che riunì il Seminario Romano e la scuola di Teologia del Collegio Romano, affidandone la direzione al clero secolare della diocesi di Roma. Tale nuova “istituzione” (sorta in virtù del Breve Commendatissimam del 24 novembre 1773) era sotto l'immediata dipendenza del Papa, che la chiamò “Collegio, Seminario e Università“. Poi la storia dell'ateneo è sempre stata strettamente legata ai pontefici, con Giovanni XXIII che, per esempio, ne fu prima alunno e poi docente. Fu però Giovanni Paolo II a definirla testualmente “l'università del Papa”: durante la sua prima visita, il 16 febbraio 1980, nel discorso pronunciato in Aula Magna, parlando a tutte le componenti accademiche disse: “Voi costituite, a titolo speciale, l'Università del Papa: titolo indubbiamente onorifico, ma per ciò stesso oneroso“.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.