Domenica la Chiesa celebra la quarta Giornata Mondiale dei Poveri

Si celebrerà domenica 15 novembre la quarta Giornata Mondiale dei Poveri che Papa Francesco ha dedicato al tema “Tendi la tua mano al povero”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05
La Chiesa mette al centro i poveri. Si celebrerà domenica 15 novembre 2020 la quarta Giornata Mondiale dei Poveri, che Papa Francesco ha dedicato al tema “Tendi la tua mano al povero”, titolo del Messaggio.
Poveri

Al servizio dei poveri

“Il Papa – commenta don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana – ritorna su temi a lui cari. Quali l’invito a superare le barriere dell’indifferenza e la globalizzazione dell’indifferenza. L’indagine sulla sapienza condotta dall’autore del libro del Siracide tende alla ricerca di ciò che è capace di rendere gli uomini migliori. E questa indagine si svolge in un particolare periodo di criticità del popolo. Per cui il primo pensiero, preoccupazione dell’autore è quella di affidarsi a Dio. Anche oggi la pandemia ci sta mettendo a dura prova. Eppure in ogni povertà si ha l’opportunità d’incontrare il Signore, come lui stesso ci ha detto. Tutti sentiamo il bisogno di una mano tesa. Tutti sperimentiamo povertà e fragilità. Nello stesso tempo tutti comprendiamo che possiamo essere portatori di speranza per gli altri. Come sempre dunque una realtà di crisi può costituire anche, con la grazia di Dio e l’impegno degli uomini, occasione di crescita”.
Sostegno ai poveri

Percorso comune

Anche i 16 organismi che compongono la Consulta nazionale degli Organismi Socio-Assistenziali hanno condiviso la scelta di un percorso comune, per accogliere concretamente il Messaggio di Papa Francesco. E’ possibile approfondire le loro iniziative in questa pagina. Da segnalare in particolare, sempre tra le iniziative della Consulta, la preghiera del Santo Rosario che andrà in onda stasera alle 21 su TV2000. A guidarla sarà monsignor Carlo Roberto Maria Redaelli. Arcivescovo di Gorizia. Presidente della Commissione Episcopale per il servizio della carità e la salute. Della Consulta Ecclesiale degli organismi socio-assistenziali. E di Caritas Italiana. Secondo l’Istat sono quasi 1,7 milioni le famiglie in condizione di povertà assoluta in Italia. Con una incidenza pari al 6,4%. Per un numero complessivo di quasi 4,6 milioni di individui .

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.