Roma, un giovane armato di accetta terrorizza i passanti

Gli abitanti della zona hanno allertato subito i Carabinieri, ora l'uomo si trova in stato di fermo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:16

Questa mattina, nel quartiere San Lorenzo di Roma, un uomo di ventotto anni armato di un’accetta, ha terrorizzato i passanti e danneggiato alcune vetture in sosta al grido di “sono un vichingo”.

I luoghi del fatto

L’uomo, visibilmente alterato ed in stato confusionale, si aggirava in maniera pericolosa fra la scuola di via dei Sabelli e scuola primaria Aurelio Saffi riversando nel contempo la propria rabbia e violenza sulle auto in sosta, provocando alle stesse diversi danni.

L’intervento delle forze dell’ordine

Allertati dalle persone residenti nel quartiere sono giunti sul posto i Carabinieri della stazione di Roma San Lorenzo che sono riusciti a disarmare il giovane e a portarlo nella caserma di via dei Volsci dove lo stesso si trova attualmente a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Il precedente

Nel giugno scorso, nel medesimo quartiere, un ragazzo di 29 anni è entrato all’interno di un asilo nido facendo spaventare bambini e personale, dicendo di essere “a caccia di draghi rossi”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.