L’assegno unico per i figli in arrivo da marzo 2022

La misura verrà erogata sulla base dell'Isee e del reddito e potrà arrivare fino a 260 euro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:54
famiglia

Il decreto attuativo concernente l’assegno unico per i figli che andrà a sostituire gli attuali assegni e detrazioni fiscali al nucleo familiare è quasi completato e dovrebbe giungere al Consiglio dei Ministri entro la prossima settimana.

Gli importi

L’importo di questo assegno verrà calcolato in relazione all’Isee e dovrebbe intercorrere tra i 175 e i 180 euro a figlio per i redditi più bassi, che diventeranno poi 260 euro dal terzo figlio in su per scendere progressivamente fino a 50 euro a figlio per i redditi più alti.

La tempistica

Le domande per questo contributo potranno essere presentate a partire da gennaio 2022 e le prime erogazioni nello stesso arriveranno entro il mese di marzo. Una volta entrato a regime questa misura sarà erogata da marzo a marzo di ogni anno. Nell’anno 2022, al fine di evitare i primi due mesi scoperti dal contributo, si prorogheranno a gennaio e febbraio gli assegni familiari oggi in vigore.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.