Torino, arrestata coppia di giovani pusher

Entrambi erano reduci dal maxi rave party svoltosi alle porte del capoluogo piemontese lo scorso fine settimana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:23

A seguito di un controllo sul decoro urbano avvenuto dopo una segnalazione degli abitanti di via Stradella a Torino che avevano notato la presenza di molti rifiuti vicino ad un camper li posteggiato, gli agenti della Polizia Municipale del capoluogo torinese hanno arrestato una donna di 30 anni e un uomo di 34 anni.

La vicenda

Una volta giunti sul posto e notando degli involucri sospetti tra i rifiuti, gli agenti hanno allertato le unità cinofile ma, l’arrivo delle stesse, ha dato vita ad un tentativo di fuga da parte due soggetti che è stato prontamente bloccato.

La sostanza stupefacente rinvenuta

Dopo una accurata perquisizione gli operatori delle forze dell’ordine hanno ritrovato un pacchetto contenente droga di vario tipo sotto i vestiti della donna mentre l’uomo ha tentato di opporre resistenza all’arresto scagliandosi contro gli agenti. Una volta riportata la calma ed effettuati tutti i controlli del caso è risultato che i due soggetti avevano precedenti specifici in materia di reati relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio. Inoltre, è emerso che entrambi erano reduci dal maxi rave party svoltosi lo scorso weekend tra Nichelino e Beinasco, alle porte della città di Torino.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.