Innalzato l’albero di Natale a San Pietro, arriva dalla Slovenia

L'abete rosso, alto 28 metri, e il presepe resteranno in piazza San Pietro fino al 10 gennaio, Festa del Battesimo del Signore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:35
L'albero di Natale in piazza san Pietro

A piazza San Pietro cominciano i preparativi per il Natale. E’ stato innalzato questa mattina l’albero che verrà decorato proprio per le festività di quest’anno. L’abete rosso, alto 28 metri e del diametro di 70 centimetri a terra, è arrivato stamane dalla Slovenia, proveniente in particolare dalle foreste di Kocevje, un Comune tra i fiumi Kolpa e Cherca a sud di Lubiana. L’albero ha 75 anni e pesa sette tonnellate e arriva, precisamente, dal comune di Kočevje, sul fiume Rinža, uno dei territori della Slovenia dove la natura è più rigogliosa e intatta e le foreste ricoprono il 90% della superficie.

Abete rosso o peccio

Come sottolinea Vatican News, l’abete rosso scelto per Piazza San Pietro è cresciuto nei pressi di Kočevska Reka, a 6 chilometri in linea d’aria dall’imponente foresta vergine Krokar. L’abete rosso, anche chiamato peccio, è, sin dai tempi antichi, simbolo di fertilità. L’inaugurazione e l’accensione dell’albero di Natale sono previste per venerdì 11 dicembre. L’albero e il Presepe resteranno in piazza San Pietro fino al 10 gennaio, Festa del Battesimo del Signore.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.