Foggia, incendio nel campo nomadi di Stornara: morti due bambini di 4 e 2 anni

Tragedia a Stornara dove due bambini, un maschietto di 2 e una femminuccia di 4 anni, sono morti in un incendio che si è sviluppato in un campo nomadi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:33

Tragedia a Stornara dove due bambini, un maschietto di 2 e una femminuccia di 4 anni, sono morti in un incendio che si è sviluppato introno alle 9 di questa mattina in un campo nomadi sulla strada per Cerignola, nel Foggiano. A prendere fuoco sono state alcune baracche e, come comunicato dai vigili del fuoco, in una di queste sono stati ritrovati i corpi carbonizzati dei due piccoli.

Le origini dell’incendio nel campo nomadi

“Il padre era andato a lavorare in campagna mentre la mamma era andata in bagno. Quando la donna è tornata ha trovato la baracca in fiamme”. E’ la testimonianza di Rosaria, una donna romena che vive da sei mesi nel campo riportata da TgCom24. “I bambini dormivano – ha raccontato ancora la donna -. Quando la mamma è tornata ha visto le fiamme”.

Da chiarire l’origine alla base del rogo. Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco impegnati per alcune ore a spegnere le fiamme, ad andare a fuoco sarebbero state alcune baracche e in una di queste sarebbero stati trovati i corpi senza vita di due bambini. I piccoli vivevano infatti insieme ai genitori in un modulo abitativo suddiviso in quattro sezioni.

Il rogo potrebbe essere divampato da una stufa accesa o da un falò, nello specifico – scrive Fanpage.it – da un braciere a legna usato per riscaldare l’ambiente e ricavato dai bidoni usati per conservare l’olio. I soccorsi sono impegnati nelle ricerche per capire se ci sono ulteriori persone coinvolte. Sul posto sono giunti il prefetto di Foggia, Carmine Esposito, e il pm di turno Roberta Bray.

Vittime innocenti

E’ la seconda tragedia di questo tipo in un giorno: stanotte quattro bambini, tutti fratelli, sono morti in un incendio divampato in una villetta a Londra, in Gran Bretagna.

Ieri un’altra tragedia ha visto purtroppo come vittime altri bambini: 5 bimbi sono morti in Tasmania a seguito dell’esplosione di un castello gonfiabile.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.