Cop26, l’agenda della giornata: focus su ruolo della donna e sulla scienza per il clima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46

Le donne e le ragazze, specialmente quelle ai margini della società, sono fra i soggetti più colpiti dalla crisi climatica. A loro sarà dedicata metà della giornata di oggi alla Cop26 di Glasgow. L’altra metà sarà dedicata alla scienza e all’innovazione.

Le donne protagoniste della difesa dell’ambiente

Ministri, rappresentanti della società civile, imprenditori e attivisti discuteranno di come combattere le discriminazioni di genere anche nella lotta climatica. Saranno portati esempi di come le donne possano diventare protagoniste della difesa dell’ambiente.

La scienza per la decarbonizzazione

Nelle sessioni dedicate a scienza e innovazione, si parlerà di tutto quello che la ricerca può fare per velocizzare la decarbonizzazione e in genere la transizione ecologica. Sarà lanciata la Adaptation Research Alliance, per studiare soluzioni per l’adattamento al cambiamento climatico.

Nel frattempo, continuerà il lavoro dei ministri dell’Ambiente e dell’Energia dei vari stati per arrivare a risultati sui dossier ancora aperti della conferenza: trasparenza nella comunicazione dei risultati di decarbonizzazione, creazione di un mercato globale del carbonio (previsto all’articolo 6 dell’Accordo di Parigi) e regole comuni per l’applicazione dell’Accordo (Paris Rulebook).

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.