Elezioni presidenziali in Cile, ecco il nome in testa ai sondaggi

Le elezioni presidenziali del Cile sono prossime: sono in programma infatti il 21 novembre prossimo. Ed è toto nomi tra i quattro candidati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:47

Le elezioni presidenziali del Cile sono prossime: sono in programma infatti il 21 novembre prossimo. Chi vincerà, prenderà il posto dell’attuarle Presidente alla guida della coalizione di centrodestra Chile Vamos, Miguel Juan Sebastián Piñera Echenique: vincitore per due mandati, verrà ricordato per la violenta repressione delle proteste di piazza del 2019.

Il probabile vincitore

Ed è toto nomi tra i quattro candidati in Cile. Ma secondo l’ultimo sondaggio realizzato dall’istituto Pulso Ciudadano, ci sarebbe già un vincitore.

Si tratta di Gabriel Boric, ex leader studentesco e attuale candidato della coalizione di sinistra “Apruebo Dignidad” il quale, secondo i sondaggi, sarebbe il favorito per con il 21,3% dei potenziali voti dell’opinione pubblica cilena. Si tornerebeb quindi verso la sinistra, dopo gli anni di Juan Sebastián Piñera Echenique, ex di Pinochet

Al secondo posto l’ex deputato di estrema destra, José Antonio Kast, con il 16,3%. Dietro di lui si posizionerebbe la senatrice del centrosinistra Yasna Provoste, scelta dal 13,1% del campione del sondaggio. Solo quarto il candidato governativo, l’indipendente Sebastián Sichel, della coalizione di centro-destra Chile Podemos Más, che appare in caduta libera e che ha ricevuto solo il 7,5% delle preferenze. Infine, secondo Pulso Ciudadano, la percentuale degli indecisi è del 16,2%, mentre il 10,3% degli intervistati ha assicurato che non voterà il 21 novembre. Staremo a vedere.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.