Bombardamento russo a Mykolaiv, 45 morti

Dall'inizio dell'invasione hanno perso la vita 109 bambini e sono state colpite 117 strutture sanitarie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:24
guerra
Kiev 27/02/2022 - guerra in Ucraina / foto Imago/Image nella foto: bombardamenti ONLY ITALY

Il canale britannico Bbc ha appena riferito che, un attacco missilistico russo, ha colpito delle caserme delle forze armate ucraine le quali venivano utilizzate per addestrare i soldati locali nella città di Mykolaiv, ubicata nella parte meridionale del paese, causando 45 morti.

Il ruolo della città

La città in queste settimane ha rallentato un’importante offensiva delle forze armate russe lungo la costa del Mar Nero, per questo è stata sottoposta a settimane di intensi bombardamenti, dopo che i contingenti russi sono stati allontanati dalla stessa.

Le vittime civili

I dati diffusi dall’ufficio del Procuratore Generale ucraino, hanno sottolineato che, dall’inizio dell’attacco russo, sono stati uccisi 109 bambini e feriti altri 130, a cui si aggiunge la distruzione 63 istituzioni educative e il danneggiamento di altre 439. Oltre a ciò, in base ai dati emanati dal locale Ministero della Salute, dopo 23 giorni di guerra, sono stati colpiti 117 tra ospedali e istituti sanitari, a cui si aggiungono 43 ambulanze nonché la morte di numerosi medici e operatori sanitari.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.