Uil, Angeletti si dimette: il nuovo segretario sarà Carmelo Barbagallo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:11

Dopo 14 anni alla guida della Uil, Luigi Angeletti si è dimesso dal ruolo di segretario generale del sindacato, confermando la decisione, già annunciata a gennaio, di non ricandidarsi al vertice dell’organizzazione.

Angeletti, parallelamente, ha ufficializzato l’esito della consultazione che ha accompagnato l’iter congressuale di questi mesi, per l’individuazione del candidato alla successione: il nuovo leader sarà Carmelo Barbagallo, attuale segretario generale aggiunto. Il passaggio di consegne è fissato per il prossimo congresso Uil, che si terrà a Roma dal 19 al 21 novembre: oltre al nuovo segretario, i delegati eleggeranno anche il nuovo Consiglio confederale.

Carmelo Barbagallo, 67 anni, siciliano di Termini Imerese, ha svolto la propria carriera di sindacalista Uil prima come operaio alla Fiat di Termini Imerese, poi come segretario della Uilm di Palermo, segretario generale della Uil di Palermo e segretario generale della Uil Sicilia. Infine, ha ricoperto il ruolo di segretario confederale con la responsabilità dell’organizzazione della Uil nazionale: a partire dalla Conferenza nazionale di Bellaria del 2012, ha progettato e avviato la riforma organizzativa della Uil.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.