Pazzi per lo shopping, in Italia 7 uomini su 10 sono felici di fare acquisti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:50

Lo shopping è roba da donne? Per gli italiani no. Infatti, al 75% degli uomini del Bel Paese è un’attività che piace fare (75%) e per 1 su 10 è addirittura il passatempo preferito. E i più appassionati sono, senza ombra di dubbio, i “millennials”. È la fotografia scattata da Neinver, il player europeo nel settore degli outlet, presente in Italia con Vicolungo e Castel Guelfo The Style Outlets, volta a indagare le abitudini di acquisto degli uomini italiani.

I dati

Come riporta l’Adnkronos, circa un terzo degli uomini partecipanti all’indagine dichiara di fare più shopping rispetto a 5 anni fa, con maggiore soddisfazione (1 su 4). Tra le preferenze di acquisto spicca l’abbigliamento (70%). Quasi 1 uomo su 2, inoltre, ama comprare calzature più di quanto non gli piaccia acquistare cibo (28%) – anche quando si tratta di vino o alcolici pregiati (10%) – attrezzature sportive (24%) e oggetti per la casa (23%). Quale che sia l’oggetto del desiderio, tra le caratteristiche irrinunciabili figura la marca (74%), che conta tanto quanto la praticità (73%). In ogni caso, l’approccio allo shopping è all’insegna della riflessività: 3 uomini su 10 dichiarano di informarsi prima sui prodotti da acquistare.

Shopping nel fine settimana

Il 60% degli uomini italiani si dedica allo shopping nei fine settimana. Solo il 15% afferma di fare spese la sera dopo il lavoro, e un ancor più risicato 4% sceglie la pausa pranzo per questa attività. Per la metà del campione, è sempre il momento giusto per fare shopping se si necessita di qualcosa in particolare, ma quasi il 40% associa lo shopping ai saldi stagionali e il 22% alle promozioni. Sei italiani su dieci dichiarano di fare spesso acquisti per sé, mentre per la restante percentuale, il 21% lo fa per i figli e il 13% per il partner. Gli outlet sono il luogo preferito per lo shopping da 1 uomo su 3; non stupisce, dall’indagine emerge infatti che, per gli uomini, gli elementi necessari a rendere piacevoli gli acquisti sono: punti vendita ordinati e curati (61%), parcheggi comodi dove lasciare l’automobile senza preoccupazioni (51%), pulizia e sicurezza degli spazi (32%).

L’identikit dell’italiano appassionato di acquisti

Quali sono i tratti distintivi dell’uomo italiano appassionato di shopping? Il rapporto di Neinver ne individua l’identikit: per loro, questa attività è desiderio, passione, impulso, socialità. È una categoria in cui si annoverano soprattutto uomini tra i 25 e i 34 anni, “millennials” che fanno acquisti più spesso degli altri nei fine settimana e negli outlet. Gli articoli più acquistati da questo segmento si rivelano essere abiti, scarpe e accessori, seguiti a breve distanza da quelli per la cura del corpo. Quando fanno shopping cercano la novità e l’esclusività, ma anche marche note ed estetica.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.