Tre punti per trovare la via della pace e della libertà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:10
pace

Figliuolo, ora t’insegnerò la via della pace e della libertà. Fai, o Signore, quello che dici, perché proprio questo ho caro di sentire. Procura, o figliuolo, di fare piuttosto l’altrui volontà che la tua. Scegli sempre di avere il meno che il più. Cerca sempre l’ultimo posto e di stare sotto a tutti. Desidera sempre e prega che in te sia fatta intieramente la volontà di Dio. Ecco che un uomo siffatto entra nel possesso della pace e del riposo. Signore questo tuo breve discorso contiene in sè molta perfezione; è di poche parole, ma di molta sostanza e di gran frutto. E però se potessi fedelmente osservarlo non dovrei esser così facile a turbarmi, perché tutte le volte che mi sento irrequieto e afflitto trovo di essermi discostato da questa dottrina. Ma tu che puoi tutto e ami sempre il profitto dell’anima, infondimi maggior grazia affinché io possa mettere in pratica il tuo insegnamento e operare la mia salute.

RISOLUZIONI: Risolvi 1° di pregare spesso e con vivo desiderio affinché sia fatta la divina volontà; 2° di non voler mai anteporre la propria volontà a quella degli altri, a meno che il dovere accettarlo non esiga altrimenti; 3° di considerarti sempre come l’ultimo e più indegno di tutti. 

Tratto da un’antica edizione del 1800 dell’Imitazione di Cristo

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.