La capacità di accettare le prove a cui la provvidenza ci sottopone

Gli altri saranno grandi nella bocca degli uomini e di te non si farà parola. Agli altri sarà affidata questa o quella incombenza e tu non sarai creduto buono nulla. Di ciò talvolta si rammaricherà la natura, e sarà un bel fare se tu sopporterai ciò in silenzio. In queste e in molte altre prove sul suo mettersi...

Fatti coraggio e sii forte nelle prove

Tu hai ancora da essere provato sulla terra ed esercitato in molte maniere. di quando in quando tu avrai delle consolazioni, ma non ti sarà mai concesso di saziartene pienamente. Fatti animo dunque e sii forte così nell'operare come nel sopportare ciò che è contrario alla natura. Bisogna che tu ti vesta dell'uomo nuovo, e ti muti in altr'uomo. Bisogna...

Cerca di fare la volontà del Signore e rassegnarti a lui

Figliuolo, spesso il fuoco arde, ma la fiamma non si leva senza fumo. E così i desideri di taluni aspirano alle cose celesti, e nonostante non sono immuni dalla tentazione dell'affetto carnale. Perciò non fanno con perfetta purità di mente ad onore di Dio quello che a lui con tanto ardore domandano di poter fare. Tal'è sovente anche il tuo...

Contempla lo splendore senza ombra di alterazione

Figliuolo, quando ti senti infondere dall'alto il desiderio dell'eterna beatitudine e desideri uscire dall'abitazione del corpo per poter contemplare il mio splendore senza ombra di alterazione, allarga il tuo cuore e con ogni desiderio ricevi questa santa ispirazione. Rendi le maggiori grazie alla suprema bontà la quale ti tratta con tanta degnazione, benignamente ti visita, fervidamente ti eccita e...

Figliuolo, allarga il tuo cuore

anima
Figliuolo, quando ti senti infondere dall'alto il desiderio dell'eterna beatitudine e desideri uscire dall'abitazione del corpo per poter contemplare il mio splendore senza ombra di alterazione, allarga il tuo cuore e con ogni desiderio ricevi questa santa ispirazione. Rendi le maggiori grazie alla suprema bontà la quale ti tratta con tanta degnazione, benignamente ti visita, fervidamente ti eccita e...

Ov’é il tuo tesoro, quivi è anche il tuo cuore

Perdonami ancora o Signore e per la tua misericordia usami indulgenza, tutte le volte che penso ad altro invece che a te nell'orazione dove sinceramente confesso che soglio essere molto distaccato. Poiché molto spesso io non sono ove sto o sono assiso col corpo, ma piuttosto sono ove vengo portato dai miei pensieri. Io sono colà ove il mio...

Dio mio non ti allontanare da me

Come sto male dentro di me! Mentre sto a pregare e penso alle cose celesti subito tante cose carnali mi vengono innanzi! Dio mio non ti allontanare da me, né ti partire sdegnato dal tuo servo. Sfolgora i tuoi lampi e dissipa tutte le fantasie del nemico: scocca le tue saette e saranno disperse. Raccogli in te i miei...

Anela ad unirti alle celesti cose

Consola (o Signore) il mio esilio, mitiga il mio dolore, perché a te sospire ogni mio desiderio, essendo per me un peso tutto quello che il mondo offre a sollazzo. Io bramo di goderti intimamente, ma non mi è possibile averti. Anelo ad unirmi alla celesti cose, ma mi tengono giù basso le cose temporali e le immortificate passioni....

Vivi il presente e aspira a Lui

Oh! quando avranno fine i mali della presente vita? Quando sarò liberato dalla misera schiavitù dei vizi? Quando mi ricorderò di te solo o Signore? Quando gioirò pienamente in te? Quando sarò nella piena libertà senza alcun impedimento, senza gravezza di mente e di corpo? Quando si troverà pace stabile, pace imperturbabile e sicura, pace dentro e fuori, pace...

Punta all’eternità , ove la verità manda sempre i suoi lucidi raggi

O abitazione beatissima della città superba! O chiarissimo giorno del l'eternità, ove mai si fa notte, e ove la somma verità manda sempre i suoi lucidi raggi; giorno sempre lieto, sempre sicuro, e che mai muta stato in contrario. Oh fosse pure venuto a illuminarci quel giorno e tutte queste cose cose caduche fossero già alla fine. Ora illumina i...

Rosario Livatino, il giudice Servo di Dio: “Un eroe moderno”

Un magistrato ucciso per aver svolto con dedizione il suo servizio allo Stato. Giovane sì, ma non un ragazzino. Assassinato brutalmente dalla Stidda agrigentina,...