Offri preghiere anche per coloro che ti hanno offeso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:15

Ti offro [o mio Dio] preghiere e ostie di propiziazione specialmente per coloro che mi hanno in qualsiasi modo offeso, contristato o ingiuriato, o mi hanno arrecato danno, o molestia; per tutti quelli ancora che talvolta io stesso ho contristato, disturbato, gravato, e scandalizzato con parole, con fatti, o conoscendolo o no, affinché a tutti noi egualmente tu rimetta i peccati e le scambievoli offese.

Allontana, o Signore, dai nostri cuori ogni sospetto, sdegno, ira e contesa; e tutto ciò che può offendere la carità e diminuire l’amore fraterno. Pietà, pietà, Signore, di coloro che implorano la tua misericordia; dai la grazia a chi ne ha bisogna, e fai che noi siamo tali da renderci degni di godere della tua grazia e di avanzarci verso la vita eterna. Così sia.

RISOLUZIONI: Risolvi di pregare e offrire preghiere e ostie di propiziazione anche per coloro che ti hanno in qualsiasi modo offeso, e per quelli che tu stesso abbia offeso o danneggiato. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.