Ecco chi è degno di ricevere e amministrare il Sacramento di Cristo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:07

Se tu avessi una purità angelica e la santità di San Giovanni Battista, non saresti degno di ricever, né di amministrare questo Sacramento: non è infatti per meriti umani che l’uomo consacri e amministri il Sacramento di Cristo, e che si cibi del pane degli angeli.

Sublime mistero e dignità grande dei sacerdoti, ai quali è dato ciò che non è concesso agli angeli, avendo i soli sacerdoti legittimamente, nella Chiesa ordinati, la potestà di celebrare e consacrare il Corpo di Cristo.

Il sacerdote in verità è il ministro di Dio, che si serve della parola di Dio, per comando e istituzione di Dio; Iddio poi, al cui volere tutto è soggetto e al cui cenno tutto obbedisce, ne è il principale autore e l’invisibile operatore.

RISOLUZIONI: Risolvi di riflettere spesso alla propria indegnità di ricevere e di amministrare questo altissimo Sacramento.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.