RIFUGIATI SIRIANI, GRANDI: “A GINEVRA UNA CONFERENZA PER L’ACCOGLIENZA” L'alto commissario Onu: "L'evento sarà limitato ai profughi provenienti dalla Siria. E' la questione più urgente"

304
rifugiati siriani

Ginevra a fine marzo accoglierà una conferenza mirata a trovare luoghi per l’ospitalità dei rifugiati siriani. Ad annunciarlo è stato Filippo Grandi, nuovo alto commissario Onu per i rifugiati. Il diplomatico italiano, succeduto a inizio anno al portoghese Antonio Guterres, ha sottolineato che si tratta della prima riunione del genere mai organizzata dalle Nazioni Unite.

“Sarà limitata ai rifugiati siriani perchè rappresentano il problema più urgente”, ha spiegato, “ma è importante che questa conferenza sia ben rappresentata a livello ministeriale e che gli stati vengano con impegni concreti per dei posti, non per denaro”.

Grandi ha precisato che il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, aprirà la conferenza in programma il prossimo 30 marzo a Ginevra. Il Canada si è già impegnato a ospitare 25mila rifugiati siriani entro fine febbraio. Il presidente americano Barack Obama ha da parte sua promesso visti per 10mila siriani nel 2016.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS