News SHUTDOWN

GIOVEDÌ 14 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Trump dichiarerà lo stato di emergenza

Lo annuncia il senatore Gop McConnell, lo conferma Sarah Sanders: prima la firma della finanziaria, poi il muro

REDAZIONE
Donald Trump
S
embra aver trovato il bandolo della matassa Donald Trump che, nelle prossime ore, dovrebbe annunciare l'emergenza nazionale e, in questo modo, sciogliere definitivamente il nodo gordiano del muro al confine messicano. Secondo quanto riferito dal senatore Mitch McConnell, leader della maggioranza repubblicana in Senato (la camera ancora in mano al Gop), il presidente avrebbe accettato di firmare l'accordo bipartisan sul bilancio nel quale, proprio nell'ottica del passo successivo,...
SABATO 26 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Accordo parziale, shutdown sospeso

Soluzione tampone accettata da Trump: finanziamenti fino al 15 febbraio ma si deve decidere sul muro

REDAZIONE
Donald Trump
A
ccordo raggiunto sullo shutdown monstre degli Stati Uniti. Una tregua, per permettere al Paese di tirare il fiato dopo il record di 35 giorni con il governo chiuso, con tutte le conseguenze da questo derivate. Una ventina di giorni, fino al 15 febbraio, tempo di riaprire gli uffici federali e ragionare su quel che sarà mentre il governo si è già rimesso in moto. Questo, almeno, quanto prefissato dall'amministrazione, con Trump che, più che aver raggiunto un...
VENERDÌ 25 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Shutdown, spunta un proclama di Trump

Naufragate le proposte dei due schieramenti, il presidente si muove per l'emergenza: 7 miliardi subito per il muro

REDAZIONE
Cartello di chiusura davanti Capitol Hill
T
utto come previsto: votazione conclusa con un buco nell'acqua e disegni di legge entrambi bocciati, quello repubblicano e quello democratico. Niente di fatto, ancora una volta, e lo shutdown prosegue richiedendo, a questo punto, una misura drastica per porvi fine e riaprire finalmente il governo, ormai oltre un mese dopo la chiusura. La strategia è semplice: emergenza nazionale con più di 7 miliardi di dollari come potenziali fondi per la costruzione del muro al confine. Si...
GIOVEDÌ 24 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Pelosi nega la Camera a Trump

Lo stallo prosegue: la speaker chiude alla possibilità che il presidente pronunci lì il discorso sullo Stato dell'unione

REDAZIONE
Nancy Pelosi
C
on lo shutdown di mezzo saltano anche i principali impegni del presidente degli Stati Uniti: Donald Trump ha infatti annunciato che l'annuale discorso sullo Stato dell'Unione, al momento, non si terrà. Di mezzo, ancora una volta, ci sono Nancy Pelosi e i democratici, con la speaker della Camera che, troncando immediatamente la questione, ha fatto sapere al Tycoon che gli avrebbe impedito di pronunciare il discorso mentre il governo continua a restare chiuso. Non che al presidente...
MERCOLEDÌ 23 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Shutdown infinito, il doppio voto non convince

L'idea di votare sia la risoluzione della Camera dem che quella del Senato repubblicano fa acqua: è ancora muro contro muro

MATTIA DAMIANI
Un palco che invoca la riapertura del governo ai piedi di Capitol Hill
M
uro sì, muro no: sembra davvero un nodo gordiano quello della barriera al confine messicano, ago della bilancia fra promessa elettorale da mantenere e "spada di Damocle" che, tuttora, tiene fermo ai box il governo statunitense. Ora, vista la situazione, l'urgenza principale dell'amministrazione Trump (che ha anche saltato il forum di Davos e stoppato il viaggio in Asia della speaker dem della Camera, Nancy Pelosi, proprio per via dello shutdown) è trovare una...
VENERDÌ 18 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Gli anglicani che aiutano i militari senza stipendio

L'Episcopal Church of the Redeemer organizza pranzi e cene per le famiglie dei dipendenti della Guardia Costiera

REDAZIONE
Due uomini della Guardia Costiera
N
egli Stati Uniti è scattato lo shutdown, il blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Il Presidente Trump lo ha proclamato a causa dell'ostruzionismo della maggioranza democratica alla Camera che si è venuta a creare sulla legge di bilancio per i 5,7 miliardi da destinare per la costruzione del muro al confine col Messico. Aiuto alle famiglie in difficoltà Questa situazione di paralisi causa da 28 giorni il congelamento...
VENERDÌ 18 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Shutdown, partita a scacchi Trump-Pelosi

Prosegue lo stallo: salta il viaggio a Davos ma il presidente ferma anche quello della speaker tra Bruxelles, Egitto e Afghanistan

REDAZIONE
Nancy Pelosi e Donald Trump
I
n tempi di shutdown, passare da rumors a notizie è un peassaggio fin troppo semplice. Ed ecco che, dall'altra sponda dell'Atlantico, arriva la conferma che al World economic forum di Davos, in Svizzera, non ci sarà il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. La Casa Bianca ha infatti fatto sapere di aver annullato il viaggio previsto oltreoceano attribuendo le cause di questa decisione alle condizioni dettate dal prolungamento dello stop del governo. Una situazione che,...
SABATO 12 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Shutdown record: 22 giorni di stop

Mai successo prima: il governo è fermo e non sembrano esserci soluzioni concrete. Trump riprova a convincere i dem

REDAZIONE
Il Campidoglio a Washington
V
entidue giorni di stop, mai successo prima nella storia degli Stati Uniti. Un record negativo quello dello shutdown dell'era Trump, con le attività del governo ferme a oltranza e con nessuna possibilità concreta all'orizzonte che la situazione possa sbloccarsi in tempi brevi. Nella giornata di ieri, con il presidente a fare marcia indietro sulla dichiarazione dello stato di emergenza (inizialmente vista come la soluzione per convincere i democratici ad avallare il...
VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Shutdown, i dipendenti federali fanno causa

Azione legale dei sindacati per violazione del Fair labor standards act. Intanto Trump: "Non dichiarerò lo stato d'emergenza"

REDAZIONE
Un cartello di chiusura per shutdown con il Campidoglio sullo sfondo
N
iente stato di emergenza, almeno non ora. Anche perché, al momento, di questioni urgenti ce ne sono diverse per Donald Trump, tutte legate allo shutdown, che prosegue a oltranza con tutto il suo carico di incertezze. E ora anche di certezze, visto che il blocco del governo ha prodotto la prima conseguenza tangibile: i sindacati dei dipendenti federali, infatti, hanno fatto causa al governo americano per lo shutdown, in quanto lo stallo viola le leggi sul lavoro perché...
MERCOLEDÌ 09 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Trump parla alla Nazione: "Il muro? E' buon senso"

Il presidente parla dallo Studio Ovale: "C'è una crisi umanitaria al confine". E accusa i democratici

REDAZIONE
Donald Trump nello Studio ovale
D
iciassette giorni di governo chiuso ma Donald Trump non molla. Nel suo discorso al Paese dallo Studio Ovale, annunciato da qualche giorno, il presidente degli Stati Uniti richiama a sé l'attenzione dei cittadini sul tema della migrazione, ribadendo ancora una volta la necessità impellente di alzare una barriera fisica al confine messicano. E se lo shutdown prosegue, ha spiegato, la responsabilità dovrebbe ricadere sui democratici che, tuttora, "non sostengono la...
NEWS
Trump e Netanyahu
MEDIO ORIENTE

Trump: "Il Golan appartiene a Israele"

Sovranità riconosciuta durante la visita di Netanyahu a Washington
Mick Schumacher
F1

Ferrari, test in vista per Mick Schumacher

Lo rivela Motorsport.com: il 20enne figlio di Michael potrebbe girare sulla SF90 di Vettel e Leclerc dopo il Gp del Bahrein
Le bandiere di Germania e Francia
PARIGI

Va in scena l'asse franco-tedesco

Prima riunione del "Parlamento" congiunto, nato dall'accordo Merkel-Macron
Igor il Russo
BOLOGNA

Condanna all'ergastolo per Igor il Russo

Il killer serbo Norbert Feher a processo (con rito abbreviato) per gli omicidi di Davide Fabbri e Valerio Verri
Nathalie Loiseau
FRANCIA

Correrà alle Europee, lascia un ministro

Nathalie Loiseau si dimetterà dagli Affari Ue per guidare la lista di En Marche
Rogelio Maria Pizzi
BOLOGNA

Malore in campo: muore calciatore 22enne

Rogelio Maria Pizzi (detto "Roger") militava con la Polisportiva Argelatese in seconda categoria