News SEBASTIAN KURZ

LUNEDÌ 30 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

La vittoria dei popolari austriaci e l’Europa

RAFFAELE BONANNI
Cartello a sostegno di Sebastian Kurz
L
a vittoria elettorale clamorosa per il rinnovo del Parlamento austriaco del leader del Partito Popolare austriaco Sebastian Kurz, il più giovane primo ministro nel mondo, avrà conseguenze positive per l’Ue, che vede sempre più consolidarsi l’area politica europeista che appena sei mesi fa sembrava minacciata da un gruppo agguerrito, e direi rumoroso, di partiti di destra, che invece ad uno ad uno, sono o sono stati riassorbiti dai popolari o sono crollati...
DOMENICA 29 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Austria, Kurz trionfa alle politiche

I popolari incassano il 37,1% mentre crollano i populisti del Fpoe (22%). I Verdi tornano in Parlamento

DM
Sebastian Kurz
F
a incetta di voti Sebastian Kurz, il più giovane cancelliere d'Austria che, numeri alla mano, viaggia verso il clamoroso record di aver dato in pasto ai suoi rivali un distacco su cui riflettere a lungo. I popolari, infatti, si aggiudicano le elezioni politiche con un 37,1% che supera i socialdemocratici del Spoe di una quindicina di punti percentuali (22%, neanche malissimo stando ai sondaggi ma clamoroso in negativo in termini di passivo), praticamente doppiano i populisti...
LUNEDÌ 27 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Austria e Grecia, l'altra faccia del voto europeo

Kurz trionfa ma viene sfiduciato, Tsipras fa flop e chiama le elezioni: due inaspettati scenari post-voto

DAMIANO MATTANA
Sebastian Kurz e Alexis Tsipras
N
on è bastato il voto europeo a deviare l'attenzione del Parlamento austriaco dallo scandalo che ha investito il governo retto dal cancelliere austriaco: l'ottimo risultato ottenuto dall'Ovp, infatti, non ha influito sulla decisione delle opposizioni di votare a favore del voto di sfiducia nei confronti dell'esecutivo di minoranza che, a questo punto, rischia di passare definitivamente alla fase di debacle politica. Alle opposizioni non è andata giù la...
MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Governo: c'è l'ok di Van der Bellen ai tecnici

Nelle prossime ore Kurz dovrebbe presentare la lista dei nuovi ministri

EDITH DRISCOLL
Van der Bellen e Kurz
C'
è l'ok del presidente austriaco, Alexander Van der Bellen, alla proposta del cancelliere, Sebastian Kurz, di sostituire i ministeri lasciati vacanti dal ritiro del Fpoe con esperti tecnici di alto profilo per la fase di transizione. Il piano "Ho fatto colloqui con tutta la dirigenza dei partiti in Parlamento - ha detto il capo di Stato - e ho riscontrato unanimità" sulla necessità di dare stabilità al Paese nella fase transitoria e...
MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Austria, il governo adesso trema

Dimissioni in blocco dei ministri Fpoe, Kurz li rimpiazza coi tecnici e si gioca tutto sul voto di sfiducia

DAMIANO MATTANA
Sebastian Kurz
V
ento di burrasca nel governo austriaco presieduto dal giovane cancelliere Sebastian Kurz, tutto sull'onda lunga del caso che ha investito Heinz-Christian Strache e che, al momento, sta provocando una sorta di effetto domino sull'esecutivo: dopo l'addop dell'ormai ex vicecancelliere e la destituzione del ministro dell'Interno Herbert Kickl, tutti i ministri del partito Fpoe, assieme al quale era riuscito a costruire la coalizione governativa, hanno presentato in blocco le...
SABATO 18 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Austria, Strache si è dimesso

Bufera sul vicecancelliere, ripreso in un video che mostra relazioni dell'ultradestra con la Russia

EDITH DRISCOLL
Heinz-Christian Strache
S
i spacca il fronte governativo in Austria, dove il cancelliere Sebastian Kurz ha escluso ulteriori collaborazioni con il suo vice Heinz-Christian Strache, leader dell'Fpö. Decisivo, a quanto pare, un video che mostrerebbe il vicecancelliere a  Ibiza, durante un incontro con una presunta nipote di un oligarca russo, tale Aljona, con la quale discuteva di un ipotetico investimento di oltre 200 milioni di euro per l'acquisizione di quote della stampa austriaca con denaro di non...
MERCOLEDÌ 31 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Austria via dal Patto Onu sulle migrazioni

Per Kurz il documento rischia di dar vita a un diritto umano a emigrare

EDITH DRISCOLL
Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz
V
ienna ha annunciato il suo ritiro dal Patto mondiale per le migrazioni, in quanto potrebbe gettare le basi per un diritto umano a migrare. Lo ha annunciato il cancelliere austriaco, Sebastian Kurz.  L'annuncio "Per noi è importante che l'Austria non entri in un consueto impegno di legge internazionale, quindi abbiamo deciso di non aderire al patto", ha dichiarato ha spiegato. Di conseguenza, Vienna non sarà presente alla riunione dei capi di...
MARTEDÌ 23 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Doppio passaporto addio?

Pesa la sconfitta alle elezioni provinciali dei partiti che lo sostenevano. Il governatore del Tirolo: "Non spingo più sul tema"

REDAZIONE
Urna elettorale nella provincia di Bolzano
U
no degli effetti delle elezioni provinciali in Trentino Alto-Adige di domenica scorsa potrebbe riguardare la questione del doppio passaporto. La sconfitta elettorale dei partiti che la sostenevano, questa proposta sorta a Vienna sembra destinata a tramontare. Il governatore tirolese Guenther Platter ha confermato di "non voler più spingere sul tema". In campagna elettorale - ha evidenziato - il tema della cittadinanza austriaca "non ha avuto un particolare...
MERCOLEDÌ 19 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Kurz: "Rafforzare Frontex e difendere le frontiere"

Il cancelliere austriaco prima del vertice di Salisburgo: "La ricollocazione non basta"

REDAZIONE
Sebastian Kurz
Q
uello della ricollocazione dei migranti non è l'unico problema da affrontare nella gestione dell'immigrazione. Occorre, parallelamente, rafforzare Frontex e proteggere le frontiere esterne. Lo ha detto il cancelliere austriaco, Sebastian Kurz durante una conferenza stampa al prevertice del Partito popolare europeo. Il nodo frontiere Il capo del governo di Vienna, facendo riferimento ai Paesi di sbarco, in particolare Italia, Spagna e Grecia, ha detto "che molti...
MARTEDÌ 18 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Kurz: "L'Italia non ha motivo di agitarsi sui passaporti"

Il primo ministro austriaco è in viaggio verso la Capitale dove incontrerà il premier Conte

REDAZIONE
"P
er l'Italia non c'è motivo di agitarsi, abbiamo sempre chiarito che agiremo in accordo con Roma". E' quanto ha dichiarato il cancelliere asutriaco Sebastian Kurz parlando con i media austriaci durante il viaggio verso la Capitale dove è in programma un incontro con il premier Giuseppe Conte. Il leader dei Popolari austriaci, inoltre, ha sottolineato che il doppio passaporto fa parte del programma di governo in quanto gli altoatesini hanno "un forte...
NEWS
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Ugo Grassi

Quando l'eletto è sganciato dall'elettore

Dichiarazioni al vetriolo quelle rilasciate da Luigi Di Maio per l’approdo del Senatore Ugo Grassi alla Lega,...
Boris Johnson raggiunge la maggioranza assoluta
ELEZIONI

Trionfa Johnson: Regno Unito verso la Brexit

Tracollo dei laburisti, al premier la maggioranza assoluta: cosa succede ora
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
MANOVRA

Atlete professioniste, Christillin: "Punto di partenza, le cose stanno cambiando"

A Interris.it, la prima Consigliera europea della Fifa: "Ora sta alle singole federazioni aderire"
TV

Don Buonaiuto: “Fermiamo il genocidio degli innocenti”

A "Storie Italiane" il sacerdote anti-tratta della Comunità Papa Giovanni XXIII lancia un appello per una...
DISASTRO IN VOLO

Cile, le novità sull'aereo scomparso

Il velivolo dell'Aeronautica cilena era in volo verso l'Antartico quando è scomparso dai radar