News OBIEZIONE DI COSCIENZA

LUNEDÌ 24 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Suicidio assistito: svolta obiezione di coscienza

Un testo presentato dalla Lega la garantisce, ma restano dei nodi. I dettagli spiegati dal primo firmatrario Pagano

FEDERICO CENCI
Medico e paziente
E
ntro due mesi esatti, il 24 settembre, la Corte costituzionale attende dal Parlamento una legge sul fine vita. Il tempo a disposizione, considerando anche la chiusura delle due Camere per le vacanze estive, è risicato. Per questo il lavoro nel Comitato ristretto delle commissioni Affari sociali e Giustizia della Camera dei deputati procede ininterrotto. Fino a due settimane fa sembrava che la quadra fosse stata trovata intorno a una legge che si limitasse a modificare l’art. 580...
MARTEDÌ 18 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Una campagna al femminile contro l'aborto

Il Movimento per la Vita lancia "Cuore a cuore". E sull'eutanasia, il Forum socio-sanitario insorge per l'obiezione di coscienza

FEDERICO CENCI
Donna incinta
U
n coro di voci femminili che urli al mondo il rifiuto dell’aborto e il fatto che il concepito è un essere umano. Questo l’intento della campagna “Cuore a cuore”, lanciata ieri dal Movimento per la Vita italiano nel corso di una conferenza stampa del Forum socio-sanitario. Cuore a cuore “Questa iniziativa - ha spiegato Marina Casini Bandini, presidente del MpVi - affonda le radici in tutta la nostra lunga e consolidata esperienza a servizio della vita...
MARTEDÌ 29 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Medici islamici: un argine all'aborto

La nuova legge introdotta dopo il referendum potrebbe scontrarsi con l'obiezione di coscienza per motivi religiosi

REDAZIONE
Manifestazione contro l'aborto in Irlanda
N
el maggio scorso la vittoria del "si" al referendum ha portato all'abrogazione dell'ottavo emendamento della Costituzione determinando la legalizzazione dell'aborto in Irlanda. Dal 1 gennaio 2019 è entrata in vigore la nuova legge che rende possibile l'interruzione gratuita della gravidanza grauitamente in tutte le strutture del servizio sanitario nazionale irlandese. L'obbligo per gli ospedali cattolici Nella legge frutto del risultato del...
LUNEDÌ 21 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Migliaia di persone in marcia contro l'aborto

In Francia 200mila interruzioni di gravidanza l'anno. I manifestanti chiedono interventi anche contro la fecondazione assistita

REDAZIONE
Marcia per la Vita a Parigi
N
on solo i gilet gialli. Parigi nella giornata di ieri, domenica 20 gennaio, ha conosciuto anche il lungo corteo di coloro che si battono contro l'aborto e la fecondazione assistita. I manifestanti - 50mila secondo gli organizzatori, 7.500 secondo le forze dell'ordine - hanno affermato di aver ricevuto il sostegno di Papa Francesco. In una nota hanno affermato che "Il Sovrano Pontefice incoraggia i partecipanti a 'testimoniare i valori inalienabili della dignità...
MERCOLEDÌ 16 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Chi distorce la figura del medico

STEFANO OJETTI
Manifesto Uaar sull'obiezione di coscienza
R
isulta quantomeno curioso rilevare come lo scorso maggio, a seguito di una campagna dei movimenti pro-life con l’affissione in varie città italiane di manifesti contro l’aborto, ci fu un’insurrezione generale di associazioni e Comuni che portarono all’immediata rimozione dei poster nelle varie realtà locali. L'iniziativa fu definita “comunicazione violenta”. Non allo stesso modo deve essere stata considerata l’iniziativa contraria...
GIOVEDÌ 11 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Rifiutò di mettere la spirale alle pazienti: assolta

La cattolica Katarzyna Jachimowicz, medico di origine polacca, aveva agito in nome dell'obiezione di coscienza

REDAZIONE
Katarzyna Jachimowicz
A
nche la Norvegia, uno dei Paesi più laici in Europa, riconosce libertà religiosa ed obiezione di coscienza. Almeno è ciò che lascia supporre la sentenza con cui oggi la Corte Suprema ha assolto Katarzyna Jachimowicz, medico di origine polacca, di fede cattolica, che ha sempre rifiutato di mettere le spirali alle pazienti in nome dell'obiezione di coscienza. "Questa sentenza può portare a un cambiamento e consentire al medico di rifiutarsi di...
MERCOLEDÌ 26 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Obiezione di coscienza nel mirino

STEFANO OJETTI
Medico
F
a riflettere la recente proposta di iniziativa popolare dell’Associazione Luca Coscioni per la legalizzazione dell’eutanasia supportata da 130mila firme raccolte a sostegno della legge. Dopo il velato ma in realtà abbastanza chiaro tentativo di fatto di limitare, attraverso le Dat (disposizioni anticipate di trattamento), l’autonomia decisionale del medico negando in concreto l’obiezione di coscienza, a fronte di contenziosi legali certamente...
DOMENICA 05 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Sempre più facile morire in Canada

Dopo la legalizzazione del suicidio assistito aumentano i decessi nel Paese nordamericano

REDAZIONE
Eutanasia in Canada
N
umeri shock dal Canada: da quando è stata legalizzata l'eutanasia, a partire dalla regione del Quebec nel 2015, sono stati quasi quattromila i pazienti uccisi. Sono dati che vengono riferiti all'interno del terzo rapporto interno sul tema elaborato dai medici ed infermieri canadesi. Le statistiche dimostrano che dopo la legalizzazione con la legge approvata nel 2015 sono aumentati i casi di decessi. Negli ultimi mesi del 2017, ad esempio, sono stati 200 in più i casi di...
VENERDÌ 03 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Medici pronti al carcere pur di non praticare aborti

La legge che l'8 agosto verrà votata in Senato preoccupa i camici bianchi: "Non siamo assassini"

REDAZIONE
Manifestazione dei medici contro l'aborto, Argentina
M
edici in tutta l'Argentina stanno combattendo contro la nuova legge sull'aborto, approvata alla Camera e che l'8 agosto verrà votata in Senato. La nuova legislazione potrebbe punirli in caso di rifiuto di interrompere una gravidanza adducendo l'obiezione di coscienza. Le proteste dei camici bianchi si stanno susseguendo in tutto il Paese al grido "Sono un medico, non un assassino". Sono circa 300 gli ospedali argentini ad annunciare la loro opposizione...
MARTEDÌ 03 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Confermata l'assoluzione per la farmacista obiettrice

La donna rifiutò di vendere la pillola del giorno dopo. L'avv. e sen. Pillon: "Necessario uno strumento normativo"

REDAZIONE
Farmacista
"I
eri in tarda serata, dopo lunga camera di consiglio, la Corte di appello di Trieste ha confermato l'assoluzione per la farmacista di Monfalcone che aveva dichiarato la propria obiezione di coscienza rifiutandosi di vendere la pillola del giorno dopo". Lo dichiarano il sen. avv. Simone Pillon e l'avv. Marzio Calacione che hanno difeso la professionista in questo percorso giudiziario durato 5 anni. "Il Tribunale di Gorizia aveva già assolto la farmacista, ma la Procura...
NEWS
BRESCIA

Due ciclisti travolti e uccisi da un'auto

Nel milanese lo scontro tra una Opel e un autobus ha provocato tre feriti
I famosi
BARI

Traffico di falsi di Nino Caffè: 43 a giudizio

Sequestrate 21 opere attribuite falsamente al maestro e poi vendute come originali in internet
La I° edizione del Premio
APPUNTAMENTI IN CALENDARIO

Premi e rassegne del Natale solidale

Dal progetto etico "Con il sole sul viso" ai Comuni che per le feste natalizie puntano sul volontariato: l'impegno...
Sergio Mattarella riceve la Lampada della Pace
ASSISI | PERUGIA

Mattarella riceve la Lampada della Pace di San Francesco

"E' un riconoscimento all'Italia: promuoviamo la pace dove non c'è in ogni parte del mondo"
I detriti provocati dalla tromba d'aria
LAURIA | POTENZA

Operata la ragazza investita da una tromba d'aria

La giovane è gravissima: era stata colpita dai detriti del tetto della palestra divelto dal vento
Banca popolare di Bari
GOVERNO

Popolare di Bari, scontro in maggioranza sul salvataggio

L'istituto bancario è stato commissariato da Bankitalia, il Cdm non trova l'accordo per il decreto...
PREVISIONI

Meteo: quando diffidiamo della scienza

A Roma scuole chiuse per un'allerta mancata. Quanto sono affidabili le previsioni? A Interris.it il parere dell'esperta
Alcune donne-magistrato riunite per una due giorni alla Pontificia Accademia delle Scienze, Città del Vaticano - Foto © Vatican Media
AFRICA

In Vaticano le donne magistrato contro la tratta

La due giorni organizzata dalla Pontificia Accademia delle Scienze. Il plauso dell'Onu
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
UDIENZA PONTIFICIA

Papa: "Diffidate delle proposte effimere di felicità"

Agli artisti che sabato si esibiranno nel Concerto di Natale in Vaticano, Francesco indica la "rivoluzione della...
Benny Gantz e Benyamin Netanyahu

Israele, l'impasse della sfida fra destre

Giuseppe Dentice (Ispi) a Interris.it: "Tra Gantz e Netanyahu è un duello sugli atteggiamenti, non sui...
ANNIVERSARIO

Bergoglio, 50 anni al servizio degli ultimi

Il 13 dicembre 1969 l’ordinazione del sacerdote che mezzo secolo dopo metterà al centro della Chiesa le periferie...