News MOVIMENTO 5 STELLE

GIOVEDÌ 21 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Mozione Lega-M5s: "Ridiscutere il progetto"

Tregua provvisoria nella maggioranza ma Tria avanza dubbi: "Le opere vanno realizzate". Renzi: "E' voto di scambio"

REDAZIONE
Il cantiere Tav
P
rove di accordo fra Lega e Movimento 5 stelle sull'affaire Tav: le due ali di maggioranza hanno infatti raggiunto un'intesa sulla mozione relativa al progetto della Torino-Lione, convenendo sulla ridiscussione integrale del progetto nell'applicazione dell'accordo fra Italia e Francia. La mozione è stata depositata a firma dei capigruppo alla Camera Francesco D'Uva (M5s) e Riccardo Molinari (Lega). Una tregua di fatto, un tentativo di "trovare la quadra",...
MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Cosa non va con Rousseau

Disservizi, quesiti criptici e poca chiarezza sulla piattaforma dei 5 Stelle

UMBERTO RAPETTO
La piattaforma Rousseau
D
isservizio è quasi un sinonimo di piattaforma, almeno quando si parla di Rousseau. Non è la prima volta che il sistema informatico – che costituisce il tessuto connettivo del Movimento Cinque Stelle – non risponde alle aspettative di chi vuole servirsene per godere della declamata democrazia partecipativa. Chi ha progettato e chi mantiene in esercizio l’architettura tecnologica in questione conosce perfettamente il volume di traffico ipotizzabile e non...
MARTEDÌ 19 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Diciotti, Rousseau e il voto che "non è un voto"

ENRICO PAOLI
Piattaforma di voto su Rousseau
S
ostiene Max Weber, filosofo e teorico della comunicazione, che “l’etica della responsabilità mira a considerare le conseguenze dell’agire”. Secondo Weber, l’etica dei princìpi è un’etica a-politica, mentre l’etica della responsabilità è indissolubilmente connessa alla politica, proprio perché non perde mai di vista (e anzi le assume come guida) le conseguenze dell’agire. Tutta questa teoria, con la...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

"No" grillino al processo per Salvini

Conclusa la votazione su Rousseau: il 60% contrario. Di Maio: "Andremo avanti"

LUANA POLLINI
Il post del voto online
P
erminata la lunga giornata di votazione, l'esito della consultazione su Rousseau ha probabilmente scongiurato le paure di una destabilizzazione date alla vigilia, visto che il 60% dei votanti si è dichiarato contrario al processo nei confronti di Matteo Salvini in relazione al caso Diciotti. Emerge così la posizione del Movimento 5 Stelle in relazione all'autorizzazione a procedere nei confronti del vicepremier, che il Tribunale dei ministri considera colpevole di...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

M5s: al via il voto online su Salvini

Parte la consultazione su Rousseau. A rischio la tenuta del governo?

FRANCESCO VOLPI
Di Maio e Salvini
A
l via il voto online del Movimento 5 Stelle sul caso Diciotti. Gli iscritti alla piattaforma Rousseau potranno decidere se dare o meno l'ok all'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini, che il Tribunale dei ministri considera colpevole di sequestro di persona. Questione delicata La consultazione è delicata e foriera di polemiche. Fonti di governo M5s registrano in queste ore "preoccupazione" su una questione che è dirimente per...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Il voto sulla Diciotti

RAFFAELE BONANNI
Matteo Salvini
F
ra poco gli aderenti ai 5 stelle voteranno con la ‘piattaforma Rosseau’, per esprimersi sul caso Diciotti e capire se, secondo gli elettori, si è deciso nell'interesse dello Stato oppure no. Conoscendo il sistema di voto elettronico, se fossi Matteo Salvini chiederei ai suoi alleati di far ospitare i suoi consulenti per sovrintendere il buon andamento delle operazioni di voto presso la postazione di comando della piattaforma.
DOMENICA 17 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Verso il voto su Rousseau, "no" per dire "sì"

Domani la consultazione sulla piattaforma del M5s per l'autorizzazione a procedere contro Salvini

REDAZIONE
Migranti sulla Diciotti
M
eno di 24 ore al voto degli iscritti alla piattaforma Rousseau sul caso Diciotti, previsto per lunedì 18 febbraio dalle 10 alle 19. Una consultazione che, si spiega sulla piattaforma pentastellata, "non è il solito voto sull'immunità. Di quei casi si occupa l'art. 68 della Costituzione, e su quelli il M5S è sempre stato ed è inamovibile: niente immunità, niente insindacabilità. Questo è un caso diverso: stiamo...
VENERDÌ 15 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Fico: "Parlamento abbia ruolo centrale"

Cdm avvia percorso ma è tensione M5S e Lega

REDAZIONE
Presidente della Camera, Roberto Fico
F
renata del Movimento 5 Stelle, dopo il cdm interlocutorio. Si cerca, nella maggioranza una sintesi, in seguito alle proteste dei governatori del sud che temono contraccolpi sulle loro regioni. Per i 5 Stelle l'Autonomia creerebbe infatti "cittadini di serie A e di serie B". Di tutt'altro avviso il vicepremier Matteo Salvini che parla di "traguardo storico" e rassicura: "Inutile immaginare un Nord leghista schierato contro un Sud...
GIOVEDÌ 14 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Alta tensione alla Camera: il Pd lascia l'aula

I dem chiedevano l'espulsione di D'Ambrosio per il gesto delle manette. Fico li saluta, poi sospende la seduta e si scusa

REDAZIONE
Roberto Fico
G
iornata di alta tensione alla Camera, dove il dibattito sulla riforma del referendum si è trasformato in un pomeriggio di tensione fra l'opposizione del Partito democratico e il Movimento 5 stelle. La normale bagarre che ha accompagnato la discussione è esplosa nella protesta dei deputati dem, guidati da Emanuele Fiano: tutto è iniziato quando gli esponenti del Pd hanno richiesto l'espulsione del deputato M5s Giuseppe D’Ambrosio, accusato di aver...
MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

M5s k.o. in Abruzzo, l'analisi di Di Maio

Il vicepremier: "Alle amministrative si arriva preparati, non improvvisando". E sul governo: "Durerà 5 anni"

REDAZIONE
Luigi Di Maio
E
ra difficile che il flop elettorale in Abruzzo passasse inosservato in casa M5s, sopravanzato non solo dalla coalizione del Centrodestra (che conferma il trend in crescita) ma anche da quella del Centrosinistra, incassando un risultato inatteso e, in qualche modo, probante per capire l'andamento dell'indice di gradimento dei pentastellati. Considerando che le regionali in Abruzzo erano dai più considerate il primo test del governo Conte, per il leader e vicepremier Luigi Di Maio...
NEWS
Conferenza Parole Guerriere alla Camera
LA RAI DEL CAMBIAMENTO

Foa: "Valorizzare l'informazione alternativa"

Il presidente del servizio pubblico ha partecipato al seminario del M5s "Parole guerriere"
Migranti minori in Italia
RAPPORTO MINORI MIGRANTI IN ITALIA

Unicef: "Obiettivo 2019, raggiungere 6mila ragazzi"

"Manca il 30% dei fondi necessari per raggiungere questi risultati"
SCUOLA

Studenti in piazza contro il nuovo esame di maturità

Gli alunni: "Bocciamo il governo"
Matteo Messina Denaro
CAMPOBELLO DI MAZARA (TP)

Soldi alla famiglia di Messina Denaro: 3 fermi

Un avviso di garanzia è stato notificato al deputato regionale di Forza Italia Stefano Pellegrino
I manifesti contro Juncker e Soros
PPE

Fidesz di Orban rischia l'espulsione

Non rientra il caso degli attacchi a Juncker da parte del governo ungherese
Gianfranco Duini e la vittima, Claudia Bortolozzo
MARGHERA (VE)

Uomo uccide la moglie, poi si costituisce

Gianfranco Duini, 43enne, ha accoltellato la consorte, Claudia Bortolozzo di 52