News BIOETICA

MERCOLEDÌ 26 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

"Imperdonabile l'assenza di una facoltà di bioetica"

Appello del card. Sgreccia: "È una disciplina giovane, non abbiamo ancora calcolato la sua essenzialità per la vita"

REDAZIONE
Bignami di bioetica
L
a bioetica è una disciplina che negli ultimi anni ha attirato l'interesse di esperti, docenti e semplici cultori della materia, in quanto riguarda aspetti cruciali della vita umana, come il nascere, il morire, la malattia e il dolore, la sessualità, l’assistenza sanitaria, l’ambiente. Eppure una facoltà di bioetica langue nelle università pubbliche. Per questo il card. Elio Sgreccia, presidente emerito della Pontificia Accademia pro Vita,...
VENERDÌ 07 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Inizia il master in bioetica voluto dal card. Sgreccia

La diocesi guidata da mons. Trasarti organizza un percorso educativo che terminerà nel giugno del 2019

REDAZIONE
L
a diocesi di Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola organizza un master in Bioetica di primo e secondo livello. Il progetto nasce con la collaborazione dell'Università Cattolica di Murcia. Il master si rivolge a quelli che vogliono implementare le loro conoscenze nel campo della Bioetica, del Biodiritto e dell'Educazione alla vita. Il percorso inizierà nell'ottobre del 2018 per poi concludersi nel giugno del 2019 e sarà diretto dalla professoressa Maria Luisa Di Pietro,...
LUNEDÌ 23 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Modificare gli embrioni diventa "moralmente ammissibile"

Comitato etico: la svolta per correggere malattie e "non per creare il bambino perfetto"

REDAZIONE
Genoma
"M
oralmente ammissibile", così il Comitato Etico britannico ha definito la correzione del genoma di embrioni, spermatozoi e ovociti umani con le tecniche che permettono di modificare il Dna con il taglia e incolla. Si pone tuttavia un paletto: la modifica può avvenire solo nella garanzia del benessere dell'individuo, sia fisico che sociale. Il parere è espresso in un rapporto di 183 pagine, dal titolo "L'editing del genoma e la riproduzione...
LUNEDÌ 16 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Al via i corsi in Bioetica e scienze della vita

I master si terranno al Centro pastorale diocesano da ottobre 2018 a giugno 2019

REDAZIONE
 Bioetica e scienze della vita
S
ono aperte le iscrizioni ai master in bioetica e scienze della vita di I e II livello promossi da “Il dono della vita”, Ucam (Universidad Catòlica de Murcia) e dalla diocesi di Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola. I master, che si terranno al Centro pastorale diocesano di Fano da ottobre 2018 a giugno 2019 (I livello) e da ottobre 2018 a giugno 2020 (II livello), rilasciano i relativi titoli universitari riconosciuti civilmente a livello europeo.  “Il percorso...
MERCOLEDÌ 04 LUGLIO 2018, IN TERRIS

In 40 anni, oltre 8 milioni di bimbi nati in provetta

A quattro decenni dalla nascita di Louise Brown, ecco il dato dell'Eshre: "Forte aumento della tecnica Ivf"

REDAZIONE
Fecondazione assistita
Q
uarant'anni fa veniva alla luce Louise Brown, la prima bambina nata in provetta. A oggi, sono otto milioni i bambini nati da fecondazione medicalmente assistita. Questo il dato presentato al 34mo Congresso della Società Europea di Riproduzione Umana ed Embriologia (Eshre), in corso di svolgimento a Barcellona. I dati Un numero che gli specialisti commentano senza sbilanciarsi: "La stima evidenzia un forte aumento nell’uso della tecnica dell’Ivf, ovvero la...
MARTEDÌ 26 GIUGNO 2018, IN TERRIS

"Il lavoro sporco della morte"

Il prof. Spagnolo (Università Sacro Cuore): "Bioetica per la vita... ma anche coerenza e responsabilità sociale"

FEDERICO CENCI
Una donna incinta
S
olo una “visione globale della bioetica” potrà impegnarsi “con più serietà e rigore a disinnescare la complicità” poiché, come ha ammonito Papa Francesco, "quando consegniamo i bambini alla privazione, i poveri alla fame, i perseguitati alla guerra, i vecchi all'abbandono, non facciamo noi stessi il lavoro sporco della morte?". Parole inequivocabili che il Santo Padre ha pronunciato ieri,...
LUNEDÌ 25 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Papa: "Difendere i non nati, ma anche i poveri"

Nell'udienza alla Pav, Francesco rilancia il concetto di "visione globale della bioetica"

REDAZIONE
Papa Francesco accarezza un bambino
“L
a vita umana fragile e malata, la vita ferita, offesa, avvilita, emarginata, scartata. È sempre vita umana”. Così Papa Francesco questa mattina, ricevendo in udienza i partecipanti alla XXIV assemblea generale della Pontificia Accademia per la Vita (Pav), sul tema “Equal beginnings. But then? A global responsibility”, che ha luogo in Vaticano, nell’Aula Nuova del Sinodo, da oggi al 27 giugno. Il Pontefice contrappone “il lavoro ‘bello’...
MARTEDÌ 24 APRILE 2018, IN TERRIS

Io sono Alfie

Perché è importante portare avanti la battaglia per la vita del piccolo Evans

DON ALDO BUONAIUTO
Alfie insieme ai suoi genitori
#I
osonoAlfie. Dovrebbe affermarlo sempre chiunque riconosca la precarietà dell'essere umano. Non siamo robot - per quanto anch'essi prima o poi arrugginiscono - perfettibili o senza anima. Io sono Alfie perché ho un cuore come questo bambino che da ieri riconosciamo orgogliosamente quale nostro concittadino. E che, ancor prima, è come ognuno di noi un abitante di un mondo che quotidianamente, e in diversi modi, tenta di estromettere l'umanità,...
LUNEDÌ 26 MARZO 2018, IN TERRIS

Come cambia il Comitato Nazionale di Bioetica

Decreto della Presidenza del Consiglio: alla guida nominato Lorenzo d’Avack.

REDAZIONE
Bioetica
C
ambia il Comitato Nazionale di Bioetica. Venerdì scorso, 23 marzo, un decreto del Presidente del Consiglio ha nominato alla presidenza il prof. Lorenzo d’Avack (prof. emerito di Filosofia del diritto e docente di bioetica e biodiritto – Università di Roma Tre; docente di Metodologia della Scienza Giuridica – Luiss), che sarà coadiuvato da tre vicepresidenti: dott. Riccardo Di Segni – Rabbino Capo della Comunità...
GIOVEDÌ 25 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Strasburgo ha deciso: Ines deve morire

I giudici europei danno ragione ai medici francesi: stop al trattamento per la 14enne

REDAZIONE
Sala d'ospedale
S
ono stati rispettati "i requisiti della Convenzione" da parte dei medici e dei giudici francesi, nella decisione di interrompere il trattamento a Ines, 14enne in stato vegetativo nel reparto di pediatria dell’ospedale universitario di Nancy. Lo ha deciso la Corte europea dei diritti dell’uomo, respingendo il ricorso dei genitori dell'adolescente, i quali avevano definito "un crimine" l'autorizzazione della magistratura francese nei confronti del...
NEWS
Riccardo Magherini
FIRENZE

Morte Magherini, la Cassazione assolve i tre carabinieri

L'uomo è deceduto dopo l'arresto il 3 marzo 2014: per la Corte non sussiste il reato di omicidio colposo
Gessica Notaro
BOLOGNA

Aggredì con l'acido Gessica Notaro, 15 anni a Tavares

Il 30enne capoverdiano condannato in Appello. L'ex miss: "Sentenza giusta"
Lavoratori Pernigotti sotto il Mise
PERNIGOTTI

Di Maio: "Presto una legge che lega i marchi al territorio"

Il ministro tra i lavoratori di Novi Ligure chiede un confronto con Toksoz, che ribadisce la chiusura
Lavoratori precari
LAVORO

Il posto fisso sempre più un miraggio

L'Osservatorio Inps rileva che nel 2017 è diminuito il numero dei dipendenti
SENATO

Il Decreto Genova è legge: bagarre in aula

Toninelli esulta in aula: gioia per i genovesi
BREXIT

Si dimette il ministro Dominic Raab

Il segretario per la Brexit ha afferamto di non poter sostenere i termini dell'accordo con l'Ue
Matteo Salvini
DECRETO SICUREZZA

Salvini: "A Strasburgo ignoranza e pregiudizio anti-italiano"

Il Consiglio d'Europa ha definito il provvedimento "un passo indietro dei diritti umani"
MILANO

Incidente in metropolitana: feriti tra i pendolari

Un convoglio che proveniva da Bonola ed era direttoa verso il centro della città ha frenato bruscamente