News ALGERIA

VENERDÌ 17 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Conte ad Algeri, sforzi congiunti per la stabilità libica

Il premier fa visita a Tebboune: "E' il momento del dialogo e del confronto"

DM
Il premier Conte e il presidente algerino Tebboune
E
nnesima tappa nordafricana per il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che nel giro di qualche giorno passa dal Cairo ad Algeri (e nei giorni scorsi il ministro degli Esteri Di Maio si è recato in Tunisia) sul filo della diplomazia e del dialogo con tutti gli attori che circondano il rovente nucleo libico. E, in vista della Conferenza di Berlino, di Libia si è parlato a lungo anche con il presidente algerino Abdelmadjid Tebboune, con il premier che torna a ribadire...
MARTEDÌ 02 LUGLIO 2019, IN TERRIS

L'urlo della giovane Algeri

Continuano le proteste in tutto il Paese

MARCO GRIECO
Un momento delle manifestazioni di protesta ad Algeri
È
stato il diciannovesimo martedì consecutivo in cui i giovani, in maggioranza studenti, sono scesi per le strade e nelle piazze di Algeri a chiedere la fine del "vecchio sistema" e reclamare, così, l'istituzione di un nuovo governo di unità nazionale. Ultimamente, la voce del dissenso nelle ultime proteste s'è focalizzata su Mouad Bouchareb, il presidente dell'Assemblea popolare nazionale - vale a dire la Camera bassa - ritenuto parte...
MERCOLEDÌ 10 APRILE 2019, IN TERRIS

Bensalah nuovo presidente: proteste

Manifestazioni in piazza dopo il voto in Parlamento. Polizia costretta a intervenire

REDAZIONE
Abdelkader Bensalah
N
on si fermano le proteste in Algeria dopo la nomina di Abdelkader Bensalah a presidente a interim, quale successore di Abdelaziz Bouteflika, che alla fine la settimana scorsa si è dimesso. Proteste "Vattene", hanno scandito i manifestanti. Stesso slogan usato per costringere Bouteflika al passo indietro. Immediata la risposta delle forze di sicurezza, che hanno usato gas lacrimogeni, cannoni ad acqua e manganelli per disperdere la folla. La...
MERCOLEDÌ 03 APRILE 2019, IN TERRIS

Finisce l'era Bouteflika

Il presidente, in carica da 20 anni, si è dimesso. Il cambiamento invocato, però, sembra ancora lontano

REDAZIONE
Abdelaziz Bouteflika
V
olta pagina dopo 20 anni l'Algeria, con il presidente di lungo corso Abdelaziz Bouteflika che, con un po' di anticipo rispetto alla naturale scadenza del 28 aprile, ha deciso di dimettersi dal suo incarico, cedendo alle pressioni della piazza e dell'esercito, ancora prima alla malattia che, ormai dal 2013, lo rendeva impossibilitato a governare il Paese. Per un po', l'ipotesi che Bouteflika corresse per un quinto mandato era rimasta nell'aria, quasi come uno spauracchio...
LUNEDÌ 01 APRILE 2019, IN TERRIS

Bouteflika ha ceduto: si dimetterà

Il presidente ha annunciato che lascerà la presidenza prima del 28 aprile

REDAZIONE
Abdelaziz Bouteflika
H
a ceduto, infine, il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika. Il leader del Front de Libération nationale, al potere del 1999, ha annunciato che si dimetterà "prima del 28 aprile prossimo", ponendo fine ai suoi 20 anni ininterrotti alla guida dell'Algeria. Il suo mandato sarebbe comunque scaduto ma, assai più probabilmente, a pesare sulla sua decisione sono state le settimane di intense proteste messe in piazza dalla popolazione, specialmente nella capitale...
VENERDÌ 29 MARZO 2019, IN TERRIS

Algeri invasa: un milione di manifestanti

Nuova protesta contro il presidente Bouteflika, la prima dopo la presa di posizione dlel'esercito

REDAZIONE
Le proteste in Algeria
S
i continua a protestare in Algeria, dove la mossa dell'esercito, che ha di fatto scaricato il presidente Abdelaziz Bouteflika, è tutt'altro che bastata ai cittadini algerini per dimenticarsi dell'attuale capo dello Stato, nuovamente al centro di una massiccia manifestazione nel centro di Algeri. Numeri incredibili stavolta: alcune fonti parlano addirittura di un milione di persone scese in strada contro il presidente. E' la prima grande dimostrazione in Algeria dopo le...
MARTEDÌ 26 MARZO 2019, IN TERRIS

L'esercito rompe con Bouteflika

Invocato lo stato d'infermità, propedeutico alla destituzione

ALBERTO TUNO
 Abdelaziz Bouteflika
E'
 rottura fra l'esercito algerino e il presidente Abdelaziz Bouteflika che puntava ad allungare il suo quarto mandato alla guida del Paese prima di fare il passo indietro tanto invocato dalla piazza. Scaricato "E' imperativo adottare una soluzione per uscire dalla crisi, che soddisfi le legittime richieste del popolo algerino, e che garantisca il rispetto delle disposizioni della Costituzione e il mantenimento della sovranità dello Stato", ha dichiarato...
LUNEDÌ 11 MARZO 2019, IN TERRIS

Bouteflika si sfila dalle presidenziali

Il presidente in carica non correrà per il quinto mandato. Via al rimpasto di governo

REDAZIONE
Proteste in Algeria
N
on correrà alle presidenziali algerine Abdel Aziz Bouteflika, rinunciando alla possibilità di ambire a quello che sarebbe stato il suo quinto mandato di fila. Hanno funzionato le roventi proteste dei giorni scorsi, lanciate soprattutto dai movimenti giovanili che hanno rimepito la capitale Algeri (ma anche altre città) per manifestare contro la possibile nuova candidatura del leader del Front de Liberation nationale, tornato da poco dalla Svizzera dove si era recato per...
SABATO 09 MARZO 2019, IN TERRIS

Algeri: imponenti cortei anti Bouteflika

I manifestanti protestano contro il quinto mandato del presidente alle elezioni di aprile

MILENA CASTIGLI
Proteste ad Algeri
C
ortei in tutta l'Algeria hanno riempito le strade del Paese nordafricano di bandiere verdi, bianche e rosse. Continuano infatti a crescere le proteste contro il presidente algerino in carica, Abdelaziz Bouteflika, tanto da far parlare di una nuova "primavera algerina". Dal 22 febbraio scendono in piazza quasi tutti i giorni in vista delle presidenziali fissate per il 18 aprile.  Algeri Imponente la presenza di manifestanti nella Capitale, Algeri,...
NEWS
SBARCHI

A processo per la nave Gregoretti, la sfida di Salvini

Il leader leghista: "Sono il primo politico che chiede di essere processato"
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale
POLITICA

Il caso Gregoretti, oggi la decisione

Dal caso Gregoretti al taglio del cuneo fiscale, passando per le sardine in piazza: l'inizio della settimana politica
Brad Pitt e Jennifer Aniston ai SAG Awards 2020
HOLLYWOOD

Ai Sag "Parasite" fa la storia: vince come "straniero" e "miglior film"

Ma a fare davvero notizia è la reunion di Brad e Jennifer. Vincono anche Phoenix, Zellwegger e Dern
Il blitz nel quartiere romano di San Basilio
SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Maxi blitz anti droga a San Basilio: 21 arresti

Legami anche con la 'ndrina calabrese Marando di Platì
Clochard (immagine di repertorio)
NOVARA

Uomo trovato morto su una panchina: ipotesi suicidio

Inizialmente si pensava si trattasse di un clochard morto per ipotermia, notizia poi smentita
VIOLENZA

Orrore in Pakistan, bimba violentata e uccisa

Dopo gli abusi, i due malviventi l'hanno affogata
VATICANO

Come stanno davvero le cose fra i due Papi

La fruttuosa coabitazione tra il Pontefice regnante Jorge Mario Bergoglio e quello emerito Joseph Ratzinger: Perché...
La palazzina crollata
CATANIA

Crolla palazzina: evacuate 7 persone

Non ci sarebbero né vittime né feriti, si cercano dispersi in via precauzionale
Cyberbullismo
PIEMONTE

Cyberbullismo: al via una ricerca pilota in 48 scuole

Si tratta della prima ricerca sul campo per studiare il fenomeno delle molestie tra minori in rete
Tasse

Pagare tasse sulle tasse

Le tasse italiane, tra i vari paesi del mondo, hanno delle peculiarità proprie che nessuno può vantare:...
Aerei Alitalia

Alitalia, il nodo irrisolto dell'economia italiana

Quella di Alitalia, ormai, più che una vicenda industriale sembra sempre più un romanzo a puntate, tipico...
Le Sardine a Bologna
VERSO LE REGIONALI

Sardine a Bologna: "Siamo 40 mila"

Raduno a una settimana dalle elezioni in Emilia-Romagna. Santori: "Risvegliato il senso civico"
I leader presenti al summit di Berlino
IL SUMMIT

Libia, tutti d'accordo a Berlino: sì alla soluzione politica

Approvata la risoluzione finale della Conferenza: ok all'embargo sulle armi e al monitoraggio