Europa League: il Napoli vola, le altre italiane arrancano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:37

Il Napoli vola, la Fiorentina pareggia e passa il turno mentre Inter e Torino tirano il freno a mano. Questo è quanto successo ieri nel turno di Europa League che ha visto protagoniste le quattro squadre italiane. Il team di Benitez, rinvigorito dalla fluida vittoria ottenuta in campionato sulla Roma, batte in agilità gli svizzeri dello Young Boys grazie ad una tripletta messa a segno da De Guzman. Per gli azzurri qualificazione quasi scontata.

Ai “viola” di Vincenzo Montella basta uno striminsito 1-1 in casa contro i greci del Paok di Salonicco. Ci pensa Pasqual, a tre minuti dalla fine, a siglare il goal  che mette in cassaforte la qualificazione. Da segnalare un brutto episodio legato ad un cospicuo lancio di sassi dei tifosi “viola”, prima dell’inizio del match, contro un pullman di tifosi greci che stava raggiungendo il “Franchi”; fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Per Inter e Torino invece la strada è ancora in salita con i nerazzurri che pareggiano 1-1 contro i francesi del Saint Etienne posticipando ancora l’approdo ai sedicesimi di finale. I granata invece sotto la neve finlandese sono sconfitti per 2-1 dall’HJK Helsinky che ottiene la sua prima vittoria in questa competizione. Con questo k.o. il Torino rimane secondo in classifica ad un punto dal Club Brugge e può ben sperare di passare il turno.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.