DOMENICA 03 MARZO 2019, 17:42, IN TERRIS

COPPA DEL MONDO

Capolavoro Paris: suo il Super G a Kvitfjell

Discesa perfetta dell'altoatesino che stacca tutti: per il mondiale, decisiva l'ultima prova in Andorra

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Dominik Paris
Dominik Paris
S

abato da incorniciare per Dominik Paris che, a Kvitfjell, conquista un Super G da manuale, chiudendo con un -43 sul padrone di casa Jansrud e addirittura - 60 dallo svizzero Feuz. Una vittoria da campione quale è l'altoatesino, iridato in carica nella specialità che, nella giornata di ieri, aveva già messo in bacheca la discesa libera. Assieme alla vittoria, Paris indossa il pettorale rosso del leader di specialità in questa Coppa del mondo, quanto alla conclusione manca solo una gara. Seconda doppietta nell'arco di qualche settimana, dopo la doppietta medesima centrata a Bormio che, senza timore di esagerare, consacrano Paris perlomeno il miglior discesista del Nuovo millennio, forse il migliore in assoluto per i colori azzurri. Quarto, a +82 Kriechmayer.


Paris perfetto

Ora a Dominik manca solo il Super G di Andorra che potrebbe consacrarlo campione del mondo per la prima volta (ora è primo a 330 punti). Sulle piste di Norvegia, l'azzurro è semplicemente il più forte di tutti. Ma anche più forte di tutto, visto che riesce non solo a riprendersi da qualche sbavatura iniziale ma anche a recuperare settore per settore, accumulando centesimi su centesimi. Di margine, ovviamente. Nulla che né Jansrud (ottimo fino all'ultimo settore, dove sbaglia e finisce in planata lenta al traguardo) né Feuz potessero nemmeno avvicinare. Oggi non ce n'è stato semplicemente per nessuno, Paris era in giornata e, quand'è così, in discesa è davvero il migliore.


Gli altri azzurri

Prestazione sufficiente per Christof Innerhofer, con pettorale numero tre: nona posizione per lui, a pari merito con Clarey. Una discesa senza infamia e senza lode per il brunicense, vittima di un errore nel passaggio centrale ma comunque in grado di perdere solo 1.13, facendo meglio di quanto potesse. Solo sedicesimo Mattia Casse, finito a +1.78 dal compagno di squadra.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Un sacerdote in ospedale
FEDE

Siglato il Manifesto interreligioso dei diritti nei percorsi di fine vita

Rappresenta un importante traguardo del dialogo interreligioso in ambito sanitario
Ugo Grassi

Quando l'eletto è sganciato dall'elettore

Dichiarazioni al vetriolo quelle rilasciate da Luigi Di Maio per l’approdo del Senatore Ugo Grassi alla Lega,...
Boris Johnson raggiunge la maggioranza assoluta
ELEZIONI

Trionfa Johnson: Regno Unito verso la Brexit

Tracollo dei laburisti, al premier la maggioranza assoluta: cosa succede ora
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
MANOVRA

Atlete professioniste, Christillin: "Punto di partenza, le cose stanno cambiando"

A Interris.it, la prima Consigliera europea della Fifa: "Ora sta alle singole federazioni aderire"
DEVOZIONE MARIANA

L'omaggio di Francesco alla Morenita

Oggi alle 18 il Papa celebra la Messa nella basilica di San Pietro per la festa della Beata Vergine Maria di Guadalupe. Domani il...