Verso un’Italia tutta bianca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:08

Gentile direttore,

grazie per il puntuale servizio di informazione che il suo quotidiano svolge. Leggo sempre con molta attenzione il suo giornale. Mi piace soprattutto il fatto che non date mai spazio alle polemiche sterili e al cosiddetto gossip.

Vi scrivo per esprimere la mia gioia, finalmente stiamo per tornare a una quasi normalità. Infatti, anche se dovremo continuare a rispettare delle regole per contenere la diffusione del coronavirus, dal 21 giugno saremo finalmente – tutta l’Italia – una zona bianca.

Potremo tornare, con le dovute precauzioni, a incontrare i nostri parenti, amici, cenare fuori e presto non ci sarà più neanche il coprifuoco. Spero solo che tutti si comportino bene e non cedano agli eccessi per non ritrovarci nuovamente con l’epidemia che infuria.

Annalisa S.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.