Frana la Pontina, voragine al Circeo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:14

Si torna a parlare di un nuovo disastro idrogeologico nel Lazio, con una nuova voragine che ha interessato la Via Pontina nei pressi di San Felice Circeo, nella provincia di Latina. Uno smottamento che, molto probabilmente, è stato dovuto al maltempo che ha flagellato le coste laziali nelle ultime ore e che ha interessato un largo tratto della consolare nella zona di San Vito. Sul posto sono attivi già da alcune ore i Vigili del fuoco e, a quanto sembra, una vettura sarebbe rimasta coinvolta nella frana dell'asfalto. Non è chiaro se vi siano dei dispersi: econdo quanto riportato, sarebbero stati alcuni testimoni a dare l'allarme dopo aver visto lo scivolamento del terreno e un uomo essere trascinato via dall'acqua. L'auto finita dentro la voragine, invece, è stata recuperata senza che, al momento del disastro, vi fosse nessuno a bordo.

 

#show_tweet#

 

Litorale in difficoltà

Al momento, la Polizia ha interrotto la strada dove, a quanto sembra, esisterebbe il rischio di ulteriori smottamenti anche in altre zone, ad esempio a Sabaudia e Fogliano, dove un'arteria stradale è stata chiusa per crollo di alberi. Su Facebook, inoltre, è stato il sindaco di Terracina, Nicola Procaccini, a mettere in allerta la cittadinanza: “Fiumi Sisto e Amaseno a rischio esondazione. Evitare spostamenti fuori città, se possibile. Vi tengo informati”.

In aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.