Cucinare light: involtini alle pere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

Un intero pranzo, dall’antipasto al dolce, senza superare le 1000 calorie a persona? Sembra una cosa impossibile ma invece è realtà. Sia ben chiaro, quello che vi proponiamo non è una dieta, sono solo consigli per mangiare sano e ingerire poche calorie. Chi volesse intraprendere un cammino serio per perdere peso non deve mai utilizzare le diete “fai da te”, ma devi rivolgersi a un nutrizionista o a un dietologo che saprà consigliare il tipo di alimentazione più adatta da seguire.

Tornando a noi, a partire da oggi, pubblicheremo 4 ricette a basso contenuto calorico. Scopritele insieme a noi. Oggi vi proponiamo un antipasto: involtini alle pere.

Ingredienti per 6 persone (143 calorie a porzione)

  • 200 grammi di prosciutto crudo
  • 4 pere
  • 1 pompelmo
  • 1 rametto di prezzemolo

Procedimento

Lavate il pompelmo, asciugate e dividete a metà. Da un mezzo pompelmo ricavate una fetta, eliminate la buccia e sistematela al centro del piatto da portata. Spremete il pompelmo rimasto e mettete da parte il succo. Lavate con cura le pere senza sbucciarle, asciugatele con un foglio di carta da cucina. Dividete ogni frutto in sei spicchi verticali. Togliete i semi e spruzzate con un po’ di succo di pompelmo.

Arrotolate intorno a 16 spicchi di pera una fettina di prosciutto e sistemateli a raggiera intorno alla fetta di pompelmo. Alternate a ogni involtino uno spicchio di pera senza prosciutto. Lavate e asciugate le foglie di prezzemolo e usatele per decorare la preparazione. Servite entro 20 minuti dalla preparazione o le pere rischiano di diventare nere. Buon appetito e a domani per l’altra ricetta del menù light.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.