Carbonara day: una giornata per omaggiare il celebre piatto della cucina italiana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28

Mille variazioni negli ingredienti, dubbi amletici riguardanti l’utilizzo della pancetta o del guanciale, uovo più stretto o più liquido, va aggiunta la panna o no, parmigiano o pecorino? Sono solo alcuni dei dubbi amletici che affliggono chi pensa di cimentarsi nella preparazione di un piatto di pasta alla carbonara. Dubbi che devono essere sciolti come neve al sole.

La ricetta della carbonara

La pasta alla carbonara, infatti, prevede l’utilizzo di soli cinque ingredienti che, sapientemente mescolati danno vita a quel piatto di pasta, protagonista indiscusso della cucina italiana, sia in patria che all’estero. Ecco come prepararla.

Gli ingredienti

  • 320 grammi di spaghetti o rigatoni
  • 150 grammi di guanciale
  • 100 grammi di pecorino romano
  • 6 tuorli
  • pepe nero

Preparazione

Portata a bollore abbondante acqua salata. Nel frattempo, in una ciotola mescolate il pecorino e il pepe nero; in un’altra ciotola sbattete i tuorli con un pizzico di sale. In una padella antiaderente, fate soffriggere il guanciale tagliato a striscioline di circa un centimetro.

Una volta che il guanciale sarà pronto, spegnete il gas e tenetelo da parte. Quando l’acqua bolle, cuocete la pasta, scolandola quando sarà al dente. Mettetela direttamente nella padella con il guanciale e fatela saltare brevemente. Togliete dal fuoco e versate le uova, mescolate rapidamente e poi aggiungete il pecorino e il pepe. Se dovesse risultare troppo asciutta, potete aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta. Buon appetito. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.