GIOVEDÌ 26 APRILE 2018, 17:58, IN TERRIS


MESSICO

Cuernava, ucciso un sacerdote

E' il terzo religioso assassinato o morto in circostanze sospette nel Paese in una settimana

CAROLINA GARCIA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
U

n sacerdote cattolico è stato trovato senza vita nella città di Cuernava (Morelos), in Messico, a distanza di alcuni giorni da quando i suoi familiari ne avevano denunciato il rapimento. Il procuratore generale di Morelos, ha riferito che un parente ha identificato il corpo di padre Moises Fabila Reyes, 83 anni, che apparentemente sarebbe deceduto in seguito ad un attacco cardiaco


Il sequestro e il riscatto

Il Catholic Multimedial Center ha riferito che il sacerdote era in vacanza quando, lo scorso 3 aprile, è stato rapito. I familiari, in seguito, avrebbe ricevuto una richiesta di riscatto e avrebbero pagato una somma equivalente a due milioni di dollari affinché padre Moises fosse rilasciato


Tre sacerdoti uccisi in una settimana

Si tratta del terzo sacerdote in una settimana che viene ucciso o muore in circostanze sospette nel Paese. Lo scorso 21 aprile, padre Juan Miguel Contreras Garcia, 33 anni, è stato assassinato al termine della celebrazione della messa nella parrocchia San Pio da Pietralcina di Tlajomulco, nello stato di Jalisco. Tre giorni prima, il 18 aprile, non lontano da Città del Messico, è stato ucciso un altro prete: padre Ruben Alcantara Diaz, della diocesi di Izcalli. 


L'appello dei vescovi messicani

Il Catholic Mutlimedial Center ha reso noto che sono 23 i sacerdoti uccisi in Messico durante i sei anni di presidenza di Enrique Peña Nieto. La Conferenza episcopale del Messico nei giorni scorsi ha espresso, con un comunicato, costernazione e tristezza. "Lanciamo un appello urgente - si legge nella nota - per costruire una cultura di pace e di riconciliazione. Chiediamo alle autorità competenti di fare luce su questi drammatici episodi e di agire secondo giustizia". 

 

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Sea Watch
MIGRANTI

Il comandante della Sea Watch ai pm: "Rifarei tutto"

Arturo Centore, interrogato alla Procura di Agrigento, si sarebbe assunto la piena responsabilità di quanto accaduto
Migranti
GOVERNO

Sicurezza bis, via il riferimento al soccorso dei migranti

Nuova bozza che punta a risolvere le criticità palesate dal Colle. Il Viminale: "Ora l'approvazione"
Manifesto con il volto di Stefano Cucchi
IL PROCESSO

Cucchi, Arma e Difesa chiedono di essere parte civile

Il gip Antonella Minunni si è riservata di decidere. Ilaria Cucchi: "Una cosa senza precedenti"
Van der Bellen e Kurz
AUSTRIA

Governo: c'è l'ok di Van der Bellen ai tecnici

Nelle prossime ore Kurz dovrebbe presentare la lista dei nuovi ministri
Incendio doloso alla sede della municipale di Mirandola (MO)
MIRANDOLA

Rogo nella sede dei vigili: due morti. Arrestato un uomo

Le fiamme di origine dolosa: fermato un nordafricano. Salvini: "Azzerare immigrazione clandestina"
Niki Lauda
F1

Lauda, il pilota che capiva la macchina

Un campione discreto, con l'orecchio assoluto per l'automobile