Invece dei funghi trova soldi: li riconsegna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Va nel bosco a caccia e per cercare funghi, ma trova a sorpresa decine e decine di banconote legate da un elastico. È successo in Umbria, nei pressi di Tuoro sul Trasimeno (Perugia).

Un cacciatore, mentre stava passeggiando, tra il fogliame, leggermente interrate, ha notato il malloppo. Lo ha preso e ha iniziato a contare, verificando che si trattava di un vero e proprio tesoretto sbucato dal nulla, forse il bottino illecito di qualche malaffare camuffato nella boscaglia. Ma per ora, non è dato a sapersi.

L'unica certezza è che il cacciatore – come riporta PerugiaToday – invece di arraffare il denaro, ha subito allertato i carabinieri che hanno validato la veridicità delle banconote e sporto relativa denuncia all'ufficio oggetti smarriti. Come riporta l'edizione odierna della Nazione Umbria, la zona sarebbe stata monitorata per giorni, ma nessuno si sarebbe fatto vivo per recuperare l'ingente bottino nascosto tornato alla luce.

Il cacciatore potrebbe comunque essere premiato. Infatti, se entro due anni nessuno verrà a richiedere quel denaro, dimostrando dati alla mano di esserne il legittimo proprietario, la somma finirà nelle mani di colui che li ha ritrovati.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.