Vaiolo delle scimmie: da lunedì le vaccinazioni allo Spallanzani

Il piano di distribuzione e le linee guida per la vaccinazione sono stati indicati dal Ministero della Salute che ha rilasciato una circolare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

Inizieranno lunedì 8 agosto all’Istituto Spallanzani le vaccinazioni per il vaiolo delle scimmie per le categorie indicate dalla Circolare del Ministero del Ministero della Salute. Lo rende note la Regione Lazio. Chi rientra tra le categorie elencate nella circolare può prenotarsi mandando una mail a vaccinomonkeypox@inmi.it.

La vaccinazione e le indicazioni del ministero della Salute

Il ministero della Salute ha pubblicato le indicazioni sulla strategia vaccinale. “Al momento la modalità contagio e la velocità di diffusione – si legge nella nota – così come l’efficacia delle misure non farmacologiche fanno escludere la necessità di una campagna vaccinale di massa”. La vaccinazione con Imvanex – così si chiama il vaccino commercializzato in Europa – sarà accessibile ad alcune specifiche categorie a rischio. Ema ha recentemente esteso le indicazioni d’uso precedentemente solo per il vaiolo anche per vaiolo delle scimmie. Indicato a partire dai 18 anni di età, la vaccinazione prevede due dosi a distanza di almeno 4 settimane una dall’altra. Una quota di vaccino resterà stoccata presso il Ministero della Salute per eventuali emergenze.

Il piano di distribuzione

Al momento, il piano di distribuzione del vaccino stabilisce l’assegnazione delle prime quote del vaccino antivaiolo alle Regioni con il più alto numero di casi e saranno così ripartite: Lombardia 2000, Lazio 1200, Emilia Romagna 600, Veneto 400.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.