Ucraina, forti esplosioni a Odessa

Lo ha riferito il corrispondente della Bbc. Il comandante in capo delle forze armate ucraine comunica che sono stati abbattuti due aerei russi sopra Kiev

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:23

Forti esplosioni sono state udite questa sera nella città portuale di Odessa, lo riferisce il corrispondente della Bbc. “Abbiamo appena sentito tre o quattro forti esplosioni provenire da ovest. Ci è stato detto che era il sistema di difesa ucraino che abbatteva i missili russi in arrivo lanciati da una delle numerose navi da guerra situate al largo della costa qui”. Questa mattina la marina militare ucraina ad Odessa aveva annunciato di aver colpito una nave russa provocando danni significativi.

Kiev

Due aerei russi sono stati abbattuti sui cieli sopra Kiev, ha scritto su Facebook il comandante in capo delle forze armate ucraine il generale Valery Zaluzhny.

Mentre su Telegram il Ministero degli Interni ucraino ha annunciato che “due attacchi aerei hanno colpito i depositi di petrolio a Zytomyr e Cernjachov. A Zytomyr – si legge – ha preso fuoco un carro armato con una capacità di 10 metri cubi”. “Non ci sono vittime”, afferma il ministero.

Zelensky: “Rimango a Kiev”

“Rimango qui, rimango a Kiev, a Bankova“, l’edificio che ospita gli uffici presidenziali, “senza nascondermi e senza paura di nessuno. Questo serve per vincere questa guerra”, ha dichiarato in un video diffuso su Telegram, citato dai media locali, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Notizia in aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.